martedì 25 giugno 2013

Liam Gallagher: "Per 18 anni io e Noel insieme e voi neanche un cazzo di applauso. Perché vi preoccupate ora che non parliamo da 4 anni?"

Intervistati da Phil Williams di BBC Radio 5, Liam e Gem hanno risposto anche ad alcune domande su Noel. AUDIO ALLA FINE DEL POST

"Se mi scoccio a parlare di Noel? Dimmi pure. Non ho problemi a parlare di our kid. Reunion degli Oasis? Se succede succede, ma non guardo così avanti, non voglio farla la settimana prossima, capisci? Vedremo, bisogna parlare, ma adesso non mi interessa per un cazzo".

"No, non ci siamo sentiti quando il City ha vinto il titolo l'anno scorso", ha proseguito il frontman dei Beady Eye. "Se ho il suo numero? Non ho neanche il numero dell'altro mio fratello, anche se con lui parlo ...", ha riso Liam. "Non ho molti numeri di telefono. A Noel non ho nulla da dire. Non l'ho messo al bando. Non ha visto i miei bambini, io non ho visto i suoi e questo succede quando due persone stupide parlano di merda l'uno dell'altro. ". 

"Non è che Noel venga a casa mia con una cazzo di scatola di cioccolatini e un mazzo di fiori e mi faccia: 'Parla con me' e io: 'No'. Semplicemente al momento non andiamo d'accordo".

"Lui è ancora un fottuto idiota e io sono un idiota per lui, ma è la vita. Non gli auguro cattiva fortuna. Non ci hanno fatto un cazzo di applauso quando siamo stati insieme per diciotto anni, perché ora tutti si preoccupano che non parliamo da quattro anni?".

Gem ha detto: "No, per me non è una situazione difficile. Non c'è rabbia e non c'è vetriolo".

Liam ha rivendicato la scelta dei Beady Eye - criticata dai fan 'puristi' - di partecipare al talent show The Voice come ospiti. "È come fare CD:UK, credo che debbano parteciparvi molte più band, perché è semplicemente un programma musicale. Invece di starvene seduti nel tuo monolocale a lamentarti, fareste meglio a scendere nel ring e noi l'abbiamo fatto".

A Liam è stato chiesto se il problema per lui sono i partecipanti ai talent. "No", ha risposto, "sono solo ragazzi con i loro sogni e non puoi criticare un ragazzo con dei sogni, capisci? Quindi no".
Gem ha smentito il giornalista, che osservava che con Noel Gallagher era più difficile per gli altri proporre proprie canzoni. "Per niente. Dal primo giorno Liam e Noel mi hanno accolto a braccia aperte e mi hanno sempre chiesto se avessi delle canzoni e si è trattato sempre di passarci le chitarre acustiche".

"La mia voce suona spesso più soft e meno rock? Abbiamo scelto consapevolmente di fare un disco così", ha spiegato Liam. "Mi sono chiesto: 'Come cazzo suono senza microfono quando canto e suono la chitarra a casa mia?'. Volevamo una voce spoglia, si vedeva già nei demo. Ovviamente non potrò fare un intero concerto così, mica posso andare a cantare come un cazzo di angelo. Di fronte ho migliaia di persone che vogliono fottutamente muoversi. Voglio farmi prendere dalla cosa e spassarmela, voglio scendere dal palco con la sensazione di essermi sbronzato, capisci? Spero che sarà così e le canzoni più soft le cantero in modo un po' più figo".

Sulla sua voce Liam, rispondendo ad una specifica domanda, ha detto: "Sì, succede di avere dei cali. Ho ascoltato alcuni concerti che ho fatto in passato e sono scioccanti. È la vita: ti svegli al mattino e hai giorni belli e giorni brutti. Nessuno sta sempre in formissima".

"Sì, sono consapevole che in Giappone andiamo bene", ha detto Liam. "Non so se siamo famosissimi, ma siamo primi in Giappone da due settimane, a proposito".

I Beady Eye sono secondi dietro ai Black Sabbath nella classifica degli album più venduti. "Mi sta bene, loro sono una grande band, hanno inventato l'heavy rock o l'heavy metal. Bravi loro. Sì, mi sarebbe piaciuto arrivare al primo posto, ma ci sono già stato un casino di volte, quindi non mi frega. Finché vendiamo più copie rispetto al disco precedente e la nostra campagna di promozione del disco non ci ha trasformato in un gruppo di coglioni e la vera gente ci apprezza a me sta bene. Lui è andato a twittare fottutamente: 'Dobbiamo battere i Beady Eye! Comprate l'album!' ... lui, il Principe delle Tenebre. Primi, secondi, terzi, chi cazzo se ne frega? Siamo felici dell'album, lo suoniamo e speriamo che la gente se lo goda sotto il sole".

"Sì, vado ancora a correre al mattino ad Hampstead Heath. Più ti tieni in forma, più guadagni forza. I miei figli suonano? Sì. Se vogliono entrare in una band? Sì, sarei favorevole. La musica è la cosa migliore del mondo".

Poi altre parole di solidarietà per l'ex allenatore del Manchester City Roberto Mancini: "L'esonero di Mancini è stato incredibile, l'anno scorso aveva vinto il campionato. Che ne penso di Pellegrini? Magari l'anno prossimo vince il campionato e viene esonerato pure lui. Cosa ci puoi fare? Non abbiamo vinto il campionato per 44 anni e poi uno lo vince e viene esonerato. Non è figo, amico". Gem: "Sì, magari vince campionato, FA Cup e Champions League e poi viene esonerato".

oasisnotizie
ASCOLTA LIAM E GEM SU BBC RADIO 5 CON PHIL WILLIAMS



Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails