giovedì 6 giugno 2013

Liam Gallagher contro Noel: "È un doppiogiochista, ha sciolto gli Oasis per fare il solista. Lo pianificava da anni"

Noel Gallagher progettava da anni la sua carriera solista ed è questo il vero motivo per cui ha sciolto gli Oasis. Lo dice Liam Gallagher in un'intervista rilasciata qualche giorno addietro e che uscirà in formato completo domenica.

"Lo pianificava da anni. Ho sentito lui e il suo manager [Marcus Russell, ndr] che ne parlavano dietro le quinte del concerto allo Spa di Bridlington", spiega il cantante dei Beady Eye. 

"C'erano stronzate che circolavano. Lui provava da anni a dare il via alla sua cosetta solista. È solo un subdolo piccolo ... Io ero un tipo con cui era difficile lavorare, perché puntini puntini, ma non è che ti svegli al mattino e fai: 'Oh, Oh, ora questo per me è un po' troppo rock 'n' roll' ...".

"Quello è ciò su cui abbiamo costruito la nostra carriera, di cosa stai parlando? Quindi sì, una volta che avrò tirato fuori tutto - e sto arrivando a quel punto - ci darò dentro e chiuderò la bocca".

"Ma lui è un bastardino dalla doppia faccia. Ha sempre voluto fare il solista. Era sempre nella sua testa. Amava il suo piccolo momento sotto la luce dei riflettori quando faceva la sua cosetta". Liam si riferisce ai momenti dei concerti degli Oasis in cui cedeva il microfono al fratello.

L'intervista completa a Liam Gallagher sarà in edicola domenica 9 giugno in The New Review in allegato all'edizione domenicale del giornale The Independent.

oasisnotizie


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails