martedì 10 marzo 2015

Video e foto: Noel Gallagher incendia Manchester insieme a Johnny Marr

Trionfale ritorno a casa ieri sera per Noel Gallagher, esibitosi con gli High FlyingBirds alla Manchester Arena.

Ad impreziosire la serata è stata la presenza di Johnny Marr alla chitarra durante la encore del concerto, per il brano Ballad of the Mighty I, che Johnny ha registrato insieme alla band di Noel.

Ad aprire le danze è stata, come a Nottingham e a Glasgow (ma non a Belfast e Dublino), la canzone Do The Damage, lato b di In the Heat of the Moment, primo singolo del nuovo album Chasing Yesterday.

Noel ha eseguito nuovamente Champagne Supernova in versione acustica e l'ha dedicata ancora una volta a Bonehead. La notizia dell'eliminazione del Manchester United, buttato fuori dalla FA Cup ieri sera dall'Arsenal ad Old Trafford (1-2 il risultato finale), si è rapidamente diffusa tra il pubblico ed è giunta anche a Noel, che ha dedicato Dream On ai sostenitori dei Red Devils.

Stasera Noel suonerà alla O2 di Londra, poi sarà sul palco dello Zénith di Parigi il 12 marzo, prima di sbarcare a Milano, dove sarà di scena il 14 marzo al Fabrique per la sua (finora) unica data italiana del tour in programma.

E ieri, a causa di un tweet di Liam Gallagher in cui si faceva riferimento all'imminente concerto del fratello, molti fan hanno indossato il parka sperando di vedere anche Liam tra il pubblico, ma la speranza è rimasta tale.

QUI tutte le scalette dei concerti di Noel.

PHOTOGALLERY CLICCA QUI
 


Scaletta:

Do The Damage
(Stranded On) The Wrong Beach
Everybody's On The Run
Fade Away (acoustic)
In The Heat Of The Moment
Lock All The Doors
Riverman
The Death Of You and Me
You Know We Can't Go Back
Champagne Supernova (acoustic)
Dream On
The Dying Of The Light
The Mexican
AKA… Broken Arrow
Digsy's Dinner
If I Had A Gun
AKA… What a Life!
Don't Look Back In Anger (acoustic)
Ballad Of The Mighty I
The Masterplan

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails