lunedì 9 marzo 2015

Diario di Noel Gallagher Vol. 3 post 2: "A Glasgow era pieno di parka della linea di Liam, belli devo dire!"


Tales From The Middle Of Nowhere Vol 3: The Good, The Bad And The Bubbly
Racconti dal Bel Mezzo del Nulla Vol. 3: Il Buono, Il Brutto e Il Frizzante

Allora, dove eravamo?

A Nottingham credo. Che serata che è stata! Anche il soundcheck è stato fantastico. Era solo il nostro terzo concerto e si volava proprio alto... in modo maestoso... come un'aquila o cos'altro! Il pubblico è stato immenso.

Ho adocchiato un bomber da qualche parte laggiù? Penso di sì! È sempre un bel vedere.
Mi sto ANCORA gingillando con la scaletta. Ci sono quasi adesso. It's getting better...man!! (Ha-ha!). Sono sceso di corsa dal palco e ho fatto un viaggio di 4 ore andando direttamente a Glasgow. Tediosissimo. È stato reso appena appena tollerabile dalla telefonata di Terry Tibbs a Talk Sport. Mio Dio, è stata uno spasso. Riascoltatela se potete, è fottutamente folle. Sono arrivato a Glasgow alle 3 del mattino ...

Cazzo, ho bisogno di tagliarmi i capelli (altra cosa che mi sono scordato di fare prima di andare via!). Il problema, vedete, è che ho i capelli irlandesi e, come vi dirà qualunque uomo irlandese, ho capelli che non crescono secondo linee rette. I miei crescono, ma non diventano più lunghi, diventano più larghi!!!

Se non avessi così tanta fiducia in me mi sarei già licenziato da questo tour ... se non ne faccio più menzione può darsi che me ne sia dimenticato e abbia assolto me stesso, quindi voltiamo pagina.

L'indomani avevo concordato di fare una sessione di autografi nello store di HMV a Glasgow...C'erano persone di tutte le forme e dimensioni e...anche un po' di ragazze...ragazze vere. Mi sono sentito un po' come Babbo Natale in una caverna artificiale da qualche parte negli anni '70.
Ci sono state un po' di lacrime..non mie, dovrei aggiungere...
Un tizio mi aveva donato, come una sorta di ricompensa per il suo viaggio musicale dal '94, una schedina su cui aveva puntato gentilmente per me 3 sterline sulla vittoria del Man City contro il Burnley sabato prossimo! Speriamo che i blues facciano il loro dovere e ... dunque ... le barrette Milky Bars saranno con me!! (è una barzelletta anni '70 tutta per voi).
Dopo aver firmato autgrafi su ogni merdata per un'ora, è lecito dire che R-KID (Liam, ndr) ha sfornato un bel po' di impermeabili della sua marca a Glasgow ... forse ero l'unico maschio nella stanza che non lo indossava!! Hanno un bell'aspetto però, devo dire.


L'Hydro è, così mi dicono i miei compagni scozzesi di bevute del post-rasatura, un luogo di caratura mondiale! Vi farò sapere tra circa 2 anni, quando questo tour finirà, se in effetti è così. Vi dico io, però, cosa è di caratura mondiale ... di VERA caratura mondiale ... è il cazzo di pubblico.


Santo Dio ... nella mia carriera ne ho viste e ne ho fatte di cosette, ma possa essere maledetto se riesco a ricordare qualcosa che eguagli quel sabato sera!?! Una delle MIGLIORI serate che abbia mai fatto, DI TUTTI I POSTI. 

Una di quelle sere per cui vivi ... Un vero privilegio essere stato lì, al di là del fatto di essere sul palco o no. D'ora in poi può solo andare peggio? Detto questo, a Manchester avranno qualcosa da ridire su questa affermazione!

 Sbattere con il dito del piede è ... e non vi è altro modo di dirlo ... una rottura di cazzo. Sai com'è 'sbattere'? Certo che sì! È successo a tutti, sai ... inciampi in camera da letto quando sei lì per i fatti tuoi e poi tutto d'un tratto ... AAAARRRGH BASTARDO DEL CAZZO!!!! Sbatti con il dito del piede contro uno dei piedi del letto ... e sussurri silenziosamente ma molto decisamente ... 'BASTARDO!'. Il medio ... del piede sinistro ... (il mio preferito a dire il vero) ... HA SBATTUTO ... HA SBATTUTO JERRY!!!!
Fa male, cazzo! Zoppico un po'. Iree Nancy (la moglie Sarah, ndr) si è scompisciata dalle risate con il bellissimo culo che ha ... ora è tutto ferito e ha un aspetto triste (il mio dito, NON il suo culo!). Bene, non sono noto perché attribuisco la colpa al ballo, per così dire ... Non dovrei lasciare che questo influenzi la mia esibizione.

Al momento mi trovo a piedi  in su a Manchester e sarebbe meglio se facessi un bel concerto stasera, dato che sabato il pubblico di Glasgow ha fatto un sacco di buu quando ho detto loro che quello di stasera è l'unico posto della Gran Bretagna paragonabile con quello di sabato ... tanto per dire.
Devo letteralmente buttarmi sotto la doccia, ma prima di farlo lasciate che ringrazi tutti coloro che hanno comprato il mio nuovo disco, portandolo dove gli spetta ... al top del top del pop! FANK YOU!!

A DOPO.

GD.

PS: Oggi ascolterò per lo più THE LONELY SURFER di Jack Nitzsche. Sentitelo ... https://www.youtube.com/watch?v=1o_5z6-OIPY





TUTTI I POST DEL DIARIO DI NOEL GALLAGHER - LEGGI QUI

TUTTE LE DATE DEL TOUR DI NOEL GALLAGHER CON LE PHOTOGALLERY - CLICCA QUI 

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails