martedì 17 marzo 2015

Diario di Noel Gallagher Vol. 3 post 5: "L'intervista con Fabio Fazio è stata una cazzo di faticaccia"


Tales From The Middle Of Nowhere Vol 3: The Good, The Bad And The Bubbly
Racconti dal Bel Mezzo del Nulla Vol. 3: Il Buono, Il Brutto e Il Frizzante

Quella trasmissione TV italiana è stata una cazzo di faticaccia.

Quanto al playback non ho problemi, è stata l'intervista. Hai una persona vera e propria di fronte a te che ti fa delle domande in italiano e nell'orecchio un fantasma che te le traduce in inglese. Può essere, e solitamente è, molto problematico.

Ecco un'esempio di quello che intendo... e tenete bene a mente che fino alle 5 del mattino avevo 'visto la luce' con Nancy (Sara MacDonald, ndr). 

"Noel... dici che non ti prendi sul serio e che vivi per il momento. Sento anche che ti rifiuti di pensare troppo a ciò che fai, tanto quanto lasci decidere alla gente cosa è e cosa non è... ma quello che vorremmo sapere è come sei arrivato a questa illuminazione a questa età? "
 
"..........Erm....Sì?"
 
"Mi dispiace, ma devi darmi una risposta"
 
".......Erm...non lo so?"
 
(Grande applauso).
 
Ho cominciato a sudare un po'.

Dopo circa 6 mesi abbiamo lasciato lo studio televisivo e siamo stati condotti in un ristorante chic, che in realtà era un night club, che in realtà era il luogo di ritrovo preferito dai vostri calciatori milanesi.

Tutte le donne (e c'erano MOLTE donne) somigliavano a Mick Jagger quando Mick Jagger somigliava ad una donna italiana (1965-1969!). Posto abbastanza bello... Nancy lo avrebbe amato.

L'indomani ho preso il volo per Berlino. Ho incontrato alcuni fan tedeschi carini sull'aereo. Erano stati al concerto a Milano, capite? Ragazzi adorabili.

Sono lì seduto sull'aereo ad aspettare il decollo e chi sale per ultimo? Il mio vecchio compagno di droghe Evan Dando!!!! Che cazzo??? Non lo vedevo da anni. Lo amo fottutamente quel tizio. 

Mi sono fatto due calci con il pallone mentre aspettavo che la mia band provasse con l'ultimo ensemble di ottoni. Non facevo due calci da un sacco di tempo... anni. Pens oche sia lecito dire che il tocco di una volta non mi ha abbandonato... Non lo si perde mai, capite?
Il concerto è stato wünderbar!! Eccellente! In realtà c'è stata una piccola zuffa davanti ad un certo punto e la security ha scavalcato la barriera ed è andata in mezzo alla folla per sistemare quelle cazzo di cose.

Ci sono stati un po' di spintoni e strattoni e la security è ricomparsa tenendo ferma una ragazza!!!! Tirava calci e gridava come un cazzo di gatto selvatico!!! L'ho vista poi uscire e le ho chiesto per che cosa fosse stata cacciata fuori e ha risposto... "Piangevo e basta"... e tutto questo è successo durante The Dying Of The Light!! I tedeschi, eh? Sono da amare!

Ho trascorso la mia prima notte sul bus per Copenaghen.

Orribile... odio il bus.. è uno stronzo.

Mantenete l'entusiasmo.

A SEGUIRE

GD.

PS: Oggi ho ascoltato per lo più That's The Way dei Kit Kats... andate a sentirla! https://www.youtube.com/watch?v=LV81BjF605k
 
TUTTI I POST DEL DIARIO DI NOEL GALLAGHER - LEGGI QUI

TUTTE LE DATE DEL TOUR DI NOEL GALLAGHER CON LE PHOTOGALLERY - CLICCA QUI 

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails