domenica 14 giugno 2015

Noel Gallagher: "Per la milionesima volta: niente reunion degli Oasis". E i russi gli regalano matrioske ad hoc

Impegnato il 7 giugno al Governor's Ball Festival di New York, Noel Gallagher è tornato a parlare delle voci sulla reunion degli Oasis. Lo ha fatto rispondendo ad alcune domande di Billboard (vedi video qui sotto). 

"Stanno diventando un pochino fastidiose", ha detto. "Non il fatto che alla gente [la reunion] interessi. Questo è grandioso, ma il fatto che, nonostante io continua a dire così tante volte che non accadrà, la gente ponga sempre quella domanda. Lo dico per la milionesima volta: non accadrà. Non ho dubbi che questo non farà smettere alla gente di pormi la domanda, ma ecco qua, è la vita, lo posso tollerare".

Con questo show (sotto un video dell'esibizione) Noel ha concluso il tour nordamericano. Venerdì 12 giugno è ripreso il tour europeo, con la performance all'Orange Festival di Varsavia. L'indomani Noel è partito per Mosca, dove oggi si esibirà.

Alcuni fan russi hanno pensato di regalare a Noel delle caratteristiche matrioske, la cui realizzazione è stata commissionata all'artista Yuri Gromov. Tranne una, che ritrae Liam, le matrioske raffigurano Noel Gallagher in varie fasi della sua carriera, con indosso la maglia del Manchester City del 1994 o con la famosa chitarra Epiphone Sheraton Supernova. CLICCA QUI PER LE FOTO. Alla fine del post trovate il video del making of, caricato dall'artista russo. 

Nelle prossime settimane l'ex Oasis sarà di scena in Germania, Paesi Bassi, Svizzera, Belgio, Danimarca, Svezia, Gran Bretagna (il 4 luglio al Calling Festival di Londra), prima dell'atteso ritorno in Italia per tre date (clicca qui).







Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails