giovedì 18 giugno 2015

Alan McGee: "Liam e Noel Gallagher sono felici più che mai, per questo non ci sarà alcuna reunion degli Oasis"

"Liam e Noel sono più felici che mai, erano anni che non erano così contenti. Per questo motivo vi dico che non vedo alcuna reunion all'orizzonte". Parola di Alan McGee, l'uomo che il 28 maggio 1993 scoprì gli Oasis al King Tut's Wah Wah Hut di Glasgow e li scritturò per la sua etichetta Creation Records.

"Ho incontrato Noel in numerose occasioni di recente e un po' di volte mi sono imbattuto in Liam. Abbiamo fatto lunghe conversazioni, senza mai discutere di una reunion degli Oasis, che, però, potrebbe avere luogo tra una ventina d'anni", ha detto McGee all'Irish Mirror.

McGee esclude che si tratti di un gioco mediatico. "È reale proprio quanto vedete", dice. "Non sono persone da showbiz: quando dicono una cosa la pensano davvero. Quando Liam chiama Noel 'Katie Hopkins' è perché lo pensa davvero".

"Non ho più il numero di cellulare di Liam", continua McGee. "Ho quello di Noel, ma non quello di Liam, ma non perché non mi piaccia Liam, ma perché è così e basta. Perché non ho più niente in comune con Liam. È adorabile, è proprio un gentiluomo, ma conduciamo due vite separate".

L'ipotesi reunion, tuttavia, pare a McGee una prospettiva interessante. "Qualche anno fa vidi gli Who alla Royal Albert Hall e sono stati bravi come lo erano nel 1972. Mi hanno insegnato qualcosa a proposito dei ritorni". Questo non significa che, a reunion avvenuta, andrebbe ad un concerto degli Oasis. "Non andrei neanche a vederli. Suppongo che se facessero un tour e se qualcuno mi dicesse che sono incredibili allora potrei andarci, ma solo se sapessi che sarebbe fantastico".

Di recente Noel Gallagher si è tolto altri sassolini dalle scarpe. In un'intervista concessa a Noisey (guarda qui il video sottotitolato) ha detto che il fratello lo metteva nelle condizioni di dover spiegare a folle inferocite e deluse i motivi dei suoi forfeit a concerto in corso. Sempre un mese fa, intervenendo in videochat per HuffPost US, Noel aveva accusato la fidanzata di Liam, Debbie Gwyther, di diffondere voci riguardo la reunion degli Oasis e aveva ribadito. "Non ci sarà alcuna reunion. E se ci sarà io non la farò".

Documentario su Definitely Maybe degli Oasis con la partecipazione di Alan McGee


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails