mercoledì 30 marzo 2016

Noel Gallagher: "Definii Liam uomo con la forchetta? Sì, merito un Grammy. Lui mi chiese cosa cazzo volessi dire. Axl Rose negli AC/DC? Sbaglia"

Il 26 marzo Noel Gallagher è stato intervistato dietro le quinte dell'Hordern Pavilion di Sydney da Matty Johns di Triple M Radio. 

Un'interessante chiacchierata quella con l'ex Oasis, che ha parlato del perché ha smesso con le droghe, del terzo album degli Oasis (Be Here Now), di Liam (raccontando la reazione che ebbe quando lesse la citazione di Noel "Liam è come un uomo con la forchetta in un mondo di minestra") e si è detto contrario all'ipotesi di un ingresso di Axl Rose negli AC/DC, eventualità di cui si vocifera in questi giorni. 

Vi proponiamo la trascrizione dell'intervista in due parti. AUDIO COMPLETO ALLA FINE DEL POST
------

Noel, sei stato in Sudamerica, ora sei a Sydney. Come trascorri il tempo in tour?

Dipende. Oggi, per esempio, mi sono svegliato, mi sono affacciato sul porto e non aver avuto nulla da fare fino alle 4 di questo pomeriggio è stata una cazzo di figata. Sì, è incredibile! 

Si parla di un ingresso di Axl Rose negli AC/DC al posto del cantante Brian Johnson. Axl Rose come frontman degli AC/DC è strano, no?

Sì, è sbagliato.

Cosa succederebbe se Liam venisse da te e ti chiedesse: "Voglio unirmi agli High Flying Birds"?  Cosa gli diresti?

Alla mia band? Non succederebbe mai. Cosa gli direi?  

Sì. Potreste fare cover degli Oasis.

OK. Cosa gli direi? Gli direi: "Fai il bravo, amico!". Sì. 

Hai definito tuo fratello Liam "un uomo con la forchetta in un mondo di minestra". Amo questa citazione, penso sia geniale. 

Come mai non abbia mai vinto un Grammy per quella citazione è una cosa che proprio mi sfugge! È geniale.

Potresti spiegare bene cosa intendevi dire?

"Un uomo con la forchetta in un mondo di minestra" significa che noi altri abbiamo cucchiai. E stiamo tutti bene ("we're alright", ndr), giusto? Mentre questo tipino (Liam, ndr) ha una forchetta e la cosa lo turba un pochino. Sì, con lui ho trascorso anni in camerini come questo in cui ero oggetto costante del suo non meglio specificato cattivo umore, come fa un uomo con la forchetta in un mondo di minestra. 
Non sorprendetevi, però, se vi dico che lui non aveva idea di cosa volessi dire quando ha letto quella citazione. Mi ha chiesto: "Che cazzo volevi dire con quella frase?". E io: "Capiscilo da te, amico!". E lui: "Lo capirò, cazzo! Lo capirò!" E io: "OK!". oasisnotizie

Fine parte 1 di 2

Stay tuned for part 2



Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails