lunedì 7 dicembre 2015

Noel Gallagher: "I Beady Eye? Dispiace. Liam? Imprevedibile, magari si unirà alla jihad in Siria. Gli Oasis? Nessun rimpianto, era ora di chiudere"

Ecco la seconda parte dell'intervista concessa da Noel Gallagher al sito australiano Fasterlouder. Noel si sofferma sui suoi ricordi dei tour in Australia, sulle ragioni per cui, a suo dire, chiudere con gli Oasis è stata la decisione giusta e parla del futuro di Liam. "È imprevedibile", dice, aggiungendo che "può darsi si unisca alla jihad in Siria".

Ciao Noel! Come mai nel 1996 annullaste il tour australiano, il vostro primo tour australiano, infrangendo il cuore della mia figlioletta di 12 anni?

Oh, scusami. Ricordo che la moglie di Bonehead stava per partorire e lui non se la sentì di venire in tour in Australia, perché voleva esserci per la nascita del suo primogenito.
Ricordo che la cosa a me dispiacque tanto, perché in Australia non tornammo se non dopo alcuni anni, nel 1998. E fu un fottuto disastro. Liam fu arrestato (per una testata ad un fan, ndr) e la cosa non fu di aiuto. Fu fottutamente orribile.
Quando ci tornammo per la terza volta, nel 2005, fu incredibile. E da allora lo è sempre stato.

Hai dei rimpianti relativi al periodo con gli Oasis?

No, nessuno.

Tornando indietro faresti alcune cose in modo diverso?

Forse farei un migliaio di piccole cose in modo diverso. Cosette minuscole che non farebbero un grande differenza nel complesso. Non ho alcun rimpianto.
Se mi guardo indietro penso che siamo stati fantastici. Quando eravamo nel nostro momento migliore eravamo fantastici e quando eravamo nel momento peggiore eravamo molto bravi. Abbiamo fatto alcuni dischi grandiosi e alcuni dischi di merda. Alcuni concerti grandiosi e alcuni concerti non proprio grandiosi.
Quindi nell'insieme è un racconto molto colorato che mi piace davvero, ma no, non ho alcun rimpianto.

Pensi che ci sia un album degli Oasis che è stato sottovalutato? Uno che retrospettivamente ritieni sia bell, ma al quale forse all'epoca non fu dato risalto? 

No, per niente. I primi due, Definitely Maybe e What’s The Story Morning Glory, la gente li definisce due autentici classici. Don’t Believe The Truth è un grande album e negli altri ci sono dei momenti grandiosi. Non tutti gli album che fai sono grandiosi. Neanche gli album degli U2 sono tutti grandiosi.

No, l'ultimo non è molto bello.

L'ultimo è fantastico, di cosa parli? E l'avete avuto gratuitamente! Di che cazzo parli? Neanche tutti gli album dei Beatles erano grandiosi, quindi fai del tuo meglio quando sei in studio e basta. Lo lasci nelle mani della gente. Io sono a mio agio con il modo in cui sono percepiti i nostri dischi. 

Quale album dei Beatles definiresti "non grandioso"?

Non sono fan di ... qual è quello con tutte quelle cazzo di ... Beatles For Sale, non sono fan di quel disco. Neanche di Abbey Road sono fan, ad essere onesti.

Perché no?

Non lo so, non mi piace il lato 2. Mi fa girare le palle.

Bene. Pensi che tu e Liam avreste avuto un rapporto diverso se non foste stati insieme nella band?

Oh, certamente. Forse saremmo due fratelli normali, penso. Aspetta un attimo: se nessuno di noi fosse stato nella band, o se fossimo stati in band diverse? Di che tipo di dinamica stiamo parlando qui?

Mettiamo che foste stati in band diverse sin dall'inizio.

Dipende da quale delle due band avrebbe avuto più successo. Io penso che avrebbe avuto più successo la mia, quindi la cosa mi sarebbe andata bene. Lui forse mi avrebbe odiato fottutamente. Questo è comprensibile.

Ti piace ancora startene seduto a scrivere canzoni dopo tutto questo tempo?

Certo. È quello che mi fa andare sul palco. Quello che mi spinge a viaggiare per il mondo e sperimentare cose nuove. Mi piace davvero scrivere musica. Al momento sto facendo un nuovo album. Non smetterò mai di farlo. Il giorno in cui smetterò di farlo forse sarò in un ospedale psichiatrico.

In quale direzione sta andando il tuo nuovo album?

Oh, non ragiono in questi termini. Non so neanche cosa significhi il termine "direzione". Quella cosa la puoi chiedere solo ad un artista e io non sono un artista.

Se non sei un artista allora cosa sei?

Sono solo un lanciatore di merda.

Ti entusiasma ancora suonare canzoni degli Oasis dal vivo? Come solista ti ho visto dal vivo una volta e sembra che la cosa ti diverta ancora.

Certo. Sono canzoni mie, le ho scritte tutte da me. Non ricordo che ci fosse qualcun altro quando le scrivevo. Per me non sono canzoni degli oasis, sono canzoni mie che gli Oasis hanno eseguito. A volte non suonarle con gli Oasis mi manca.
Alcune canzoni del catalogo degli Oasis non le suono perché Liam alla voce renderebbe meglio di me. Tutto sommato mi piace suonarle, sono canzoni mie e amo cantarle.

Se gli Oasis non si fossero sciolti, in che punto pensi si troverebbero in questo momento?

Ci saremmo trovati dove eravamo nel 2009. Oggi saremmo lì. Eravamo in un punto di pareggio. Non stavamo guadagnando più fan di quanti stavamo perdendo, quindi non saremmo divenuti più popolari né meno popolari. Eravamo arrivati in cima molto, molto tempo prima. Siamo stati lì per 10, 15 anni. Era ora di chiuderla.

È rimasto qualcosa che vorresti fare con quella band?

Non è rimasto nient'altro da fare.

Hai mai incontrato un altro musicista che ti abbia intimidito?

Ehmmmm, non ho mai incontrato Bob Dylan. Non so cosa direi a Bob Dylan se mai lo incontrassi. Non so neanche cosa direi a David Bowie.

Hai mai incontrato Bowie?

Penso di averlo incontrato una volta negli anni '90, ma - cazzo - ero troppo drogato per apprezzare quell'incontro.

Pensi che se i Beady Eye avessero avuto più successo degli Oasis, saresti stato felice per Liam? O per te sarebbe stato strano assistere a questo?

No, non lo sarebbe stato. Io desideravo ardentemente che loro avessero successo. So quanto tutti loro volessero avere successo.  Indipendentemente da quello che pensi che sia stato detto sulla stampa e tutte quelle merdate, sono ancora miei amici. Io e Liam abbiamo litigato, ma gli altri sono ancora miei amici. Volevo che quella cosa funzionasse e voglio che i miei amici facciano bene. Ma il fatto che non sia avvenuto ... Ciò che mi ha scioccato di più è che l'ultimo album che hanno fatto stava andando nella direzione giusta. Io non vedevo l'ora di sentire il terzo disco, davvero, e di sicuro Liam ha abbandonato la band per una ragione non meglio precisata. Sono triste per loro, davvero.
 
Pensi che Liam prima o poi pubblicherà un disco da solista?

Sai che c'è di Liam? È prevedibilmente imprevedibile. Quindi chi cazzo sa cosa farà? Non ne ho idea. Forse potremmo vederlo unirsi alla jihad in Siria. Chissà ...

So che non sei esattamente un tipo che ha dei dubbi su se stesso, ma prima di pubblicare il tuo ultimo album da solista ti sei mai chiesto 'E se non dovesse funzionare?' ... ?

Prima ancora di entrare in uno studio di registrazione io ho le canzoni già scritte. Ultimate completamente, tutte. Quindi non lascio nulla al caso. Per questo motivo il fatto che io sia in uno studio significa che ho un gruppo di canzoni in cui credo veramente. Si tratta solo di fare le registrazioni per bene. 
Il primo album che ho fatto come solista ho dovuto registrarlo un paio di volte, dal momento che la prima volta l'avevo fatto alla cazzo. Non c'è stata pressione. Se pensi a tutte le band che negli anni si sono sciolte, chi è che poi, quando il cantante e il chitarrista litigano e si separano, continua ad avere un grande successo? Di sicuro non il chitarrista, cazzo. Non c'era nessuno che si aspettasse un granché. Semplicemente io sapevo che era un grande disco mentre lo facevo.
L'unico problema era il mio ruolo sul palco di colui che deve venderlo alla gente. Pensavo che una volta superata quella barriera sarei stato più grande di Gesù, cazzo. Ed eccoci qui!

Ultima domanda. Hai detto che non ti piace la musica di oggi, quindi cosa ti rende felice oggi?

Cosa mi rende felice? Sono le piccole cose della vita a rendermi felice. I miei figli. Mia moglie. Socializzare con i miei amici. La mia squadra di calcio quando vince. Guardare la TV, andare in vacanza. Rilasciare interviste ovviamente. Cos'altro? Comprare scarpe da ginnastica. Trovare in fondo al guardaroba una giacca che pensavi di aver perso nel fottuto '95 e scoprire che ti va ancora. Merdate come queste mi rendono felice.

 Trad. by oasisnotizie. Prima parte qui

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails