martedì 1 agosto 2017

Liam Gallagher: "Odio i pot noodles e ho detto di no ad un duetto con Dave Grohl: le canzoni vanno provate"

Ecco l'ottava e ultima traduzione dell'intervista che Liam Gallagher ha concesso il 25 luglio a Zane Lowe a Los Angeles per Beats 1, stazione radiofonica ascoltabile su Apple Music (l'audio è alla fine di questo post).

Qual è la tua barretta di cioccolato preferita?

Picnic.

Oddio, vecchia scuola! 

Le barrette di cioccolato oggigiorno stanno cambiando, cosa che non va proprio bene. E un'altra cosa che mi dò sui nervi sono i pot noodles, gli spaghetti in scatola. Il cartone è molto sottile e se dentro ci versi l'acqua non puoi più reggerlo. E non ci sono neanche più gli spaghetti. E non farmi iniziare a parlare degli spaghetti in vasca. Non sono neanche più spaghetti: si spezzano a metà. Devono smetterla con queste scemenze, amico. 

Sembra che ultimamente tu stia trascorrendo più tempo qui a Los Angeles. 

Comunque non mi trasferirò qui.

Non ti chiedevo mica di trasferirti qui da me, ti chiedevo di tornare.

Di venire a trovarti. OK, ci verrò. Mi sembra che l'ultima volta tu abbia fatto una festa. Non ci avevi invitato personalmente, vero? Abbiamo dei concerti in programma qui, penso che ci tornerò con i Foo Fighters. Non vedo l'ora.

Sarà fantastico. Dave ti ha chiesto di suonare con lui sul palco di Glastonbury, vero?

Mi ha chiesto di andare sul palco e di fare una canzone con lui. Gli ho detto che avremmo dovuto fare un po' di prove.

Quale canzone?

Non so cosa abbia detto, sono corso a nascondermi. Gli ho detto: "Amico, te lo dico. Non farò nessuna di quelle scemenze". Amico, quelle cose vanno provate. So che sono cose fighe e tutto il resto, ma ho bisogno di fare delle prove. Farò Range Rover Bitch, canzone del suo amico Taylor (traccia solista del batterista dei Foo Fighters, Taylor Hawkins, ndr). Gran bel pezzo, quello. Inizierò a cantarla a casa mia.

Liam Gallagher, signore e signori. Sei una delle mie persone preferite ed è stato bello rivederti.

traduz. by frjdoasis 


ALTRE TRADUZIONI DELL'INTERVISTA NEI PRECEDENTI POST


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails