martedì 8 agosto 2017

Liam Gallagher: "Voglio tanto bene a Noel, ma ora è perso nel mondo delle celebrità. Sembra che stalkerizzi i VIP"


Intervistato il 31 luglio all'Howard Stern Show, in onda su SiriusXM, radio statunitense, Liam Gallagher ha detto di volere bene a Noel, anche se ultimamente lo trova "perso nel mondo delle celebrità".

Il conduttore ha chiesto a Liam se è vero che Noel rimase scioccato quando nel 1991 fu chiamato a vedere una prova degli Oasis e vide che Liam sapeva cantare.

"Sì, e questo lo sciocca ancora", ha risposto Liam, che alla domanda se pensa che il fatto che lui sia un cantante così bravo faccia impazzire Noel ha replicato: "Non lo so se sono così bravo. Sono più un cantante da 'sotto la doccia', un po' alla Johnny Rotten. Mi piace la parte in cui gridi e urli quando canti una canzone. Cantare penso sia una cosa difficile, ma sono meglio di Noel. Sono nato per cantare, senza dubbio". 

Più avanti, nel corso della chiacchierata, Liam ha detto: "Voglio bene tanto bene al nostro ragazzo (Noel, ndr), è figo. Al momento è solo un po' perso nel mondo delle celebrità. Ogni volta che lo vedo ha il braccio attorno al collo di un qualche VIP pazzo. Sembra quasi che faccia loro stalking".

Leggi anche: Liam Gallagher: "Noel? Non è un frontman. Una volta mi disse: Entra alla quinta canzone. E gli risposi: Sei malato di mente"

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails