domenica 2 luglio 2017

Noel Gallagher: "Io musicista per caso. Gli Oasis sarebbero potuti venire solo da Manchester"

Nel discorso tenuto al Festival di Glastonbury il 23 giugno, dove ha presentato una speciale proiezione del docufilm Oasis: Supersonic, Noel Gallagher ha sottolineato come gli Oasis sarebbero potuti nascere solo a Manchester.

"Quando vivi a Manchester sei onestamente circondato da alcune delle migliori band venute fuori dall'Inghilterra", ha detto, "quindi non puoi fare a meno di trarne ispirazione per fare musica. Essere un musicista è una cosa avvenuta per caso. Non sono nato con questo dono, non penso. Penso di averlo appreso perché non avevo un cazzo da fare".

"Penso che gli Oasis sarebbero potuti venire solo da Manchester e da nessun altra parte. Come mai? Lì piove molto, quindi sostanzialmente stai per molto tempo dentro casa. E quando stai a casa fai tre cose: guardi partite di calcio, prendi droga e fai musica". 

"Come dici? Non avevo la ragazza all'epoca? Le donne sono fantastiche, ovviamente. Sono incredibili. Per me, però, suonare la chitarra fu ... quando suonai le prime note mi si accese una lampadina e fu qualcosa su cui ho insistito con allenamento, allenamento e allenamento". 

"Ascoltando tutti quei grandi dischi di quelle grandi band - Smiths, Stone Roses, Joy Division e New Order - ti trovi nel bel mezzo della più grande scena musicale d'Inghilterra e del mondo. I miei eroi non erano politici. Alcuni erano calciatori, ma gli altri erano tutti musicisti e tutti mancuniani".

oasisnotizie

Clicca qui per vedere il video del discorso di Noel.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails