domenica 30 luglio 2017

Liam Gallagher: "A casa faccio le pulizie. Avevo pensato di smettere con la musica. Un attore che interpreti me? Nessuno è così figo"

Ecco una quarta traduzione dell'intervista che Liam Gallagher ha concesso il 25 luglio a Zane Lowe a Los Angeles per Beats 1, stazione radiofonica ascoltabile su Apple Music (l'audio è alla fine di questo post).

Quando esce il tuo prossimo album? Nel 2021?

Sì. Uscirà insieme al prossimo degli Oasis ...

Ci sono mai stati dubbi sul fatto di tornare a fare musica? Hai mai pensato per un momento: "Forse non ho più nulla da dire"?

Di sicuro avevo molto da dire, ma non sapevo se lo pensassi veramente. Sì, c'è stato un periodo in cui ho pensato: "Forse il mio tempo è finito. Per me ora è finita con la musica e forse vado a fare qualcos'altro".

Cosa ti ha fatto pensare questo?


Perché non avevo una band, capisci? Ero sempre stato in una band. E ho pensato che tornare a rimettere insieme una band, sotto un altro nome e tutto il resto avrebbe prodotto solo una versione annacquata degli Oasis. Così ho pensato: non voglio proprio fare per conto mio.

Quindi chi ha parlato con te?


Ho scritto un paio di canzoni e ho pensato: "Sai che c'è? Forse sono le migliori canzoni che io abbia scritto". E poi ho incontrato un tizio di Warner, che mi ha chiesto: "Ne hai altre?". E io: "No". "Perché? Ti scritturo sulla base di queste due canzoni". E io: "Be', gentile da parte tua". Mi fa: "Saresti disponibile a collaborare con altre persone?". E io: "Be', penso che dovrò farlo, perché ho solo due canzoni", capisci? Sono andato a Los Angeles, ho incontrato Greg Kurstin e Andrew Wyatt e abbiamo tirato fuori tre canzoni in tre giorni. Pensavo che sarebbe stato un incubo con persone che non conosci, invece è stato assolutamente ... è stata una passeggiata.

Sai, sembra che tu sia aperto a tutte queste cose.

Sì, completamente, amico. Devi esserlo quando non c'è il fratellone che scrive le canzoni per te, no? O non hai una band. Sai, devi seguire la corrente, no? L'ho fatto ed eccoci qui, capisci?

Giochiamo al vero o falso. Hai mai messo su un tuo pezzo a casa tua e ci hai ballato su?


Sì, quando faccio le pulizie.

Che fai, provi la canzone sul momento?

Sì, con indosso i tacchi di Debbie.

Tu fai le pulizie?


Sì, so farlo amico. Ho avuto un paio di persone delle pulizie che mi hanno fatto: "Cosa vuoi che io faccia?". "Pulirmi casa. Che significa 'cosa vuoi che faccia?' ...". Quindi so farlo. Pulisco da me, amico.

Qual è la tua pulizia preferita? Io sono uno spazzino.

I banconi. Datemi un bancone sporco e lo pulisco dopo averci cenato su.

Penso che quello che scegli di pulire dica qualcosa sulla tua personalità.

Sai che c'è con i banconi? La zazzera. Sono ossessionato dai miei capelli, amico.

Se tornaste con gli Oasis e aveste parrucche sarebbe un problema. Rock 'n' roll star con parrucche ...

Bonehead si piscerebbe dalle risate.

Oggi ha un bel look lui.

Sì, sembra una rock star porno di Los Angeles. Con la sua barba dorata, no?

Arrivano domande dagli ascoltatori. Chi ti piacerebbe che interpretasse te in un film?

Uno dei miei figli ... Non c'è nessuno di figo in giro che possa interpretare me. Penso uno dei miei figli. 


Ora che hai aperto le porte delle collaborazioni con Greg Kurstin ed Andrew Wyatt, con chi ti piacerebbe collaborare?

Nessuno in particolare. Mi piacerebbe fare di più. Abbiamo fatto solo tre canzoni con Greg ed Andrew e penso che ci sia molto di più. Specialmente con Andrew Wyatt, lui è pazzesco. Quindi continuare con la stessa cosa. E Greg è grandioso, è un produttore e un compositore eccezionale, quindi sì.

Qual è il tuo ricordo più bello dei tour in Giappone?

Lì ho un negozio Pretty Green. Vado a vedere se sto facendo un po' di soldi. A quanto pare sta andando bene.

Cosa significa "a quanto pare sta andando bene"?  Sai di cosa stai parlando.

Perché non si tratta dei soldi. Mi dicono che sta andando bene. A quanto pare è così, quindi vado a darci un'occhiata. Mi piace il Giappone. Cosa faccio quando vado lì? Niente in realtà ... vado in giro, faccio compere.

Molte persone vogliono sapere se aggiungerai altre canzoni in scaletta con il procedere del tour.

Senza dubbio.

Molte persone vogliono Supersonic.


Sì, dovremmo provarla.

Come mai? Sono solo tre accordi, la fate da vent'anni. Di cosa parli?

Dove lo trovi il tempo però?

Sono tre accordi!

Sì, ma non si tratta solo dei tre accordi. Devo ricordare il testo!

Sul palco di scordi i testi?


Di solito sì. E poi ho preso il "gobbo", che mi aiuta. Ogni tanto dò un'occhiata lì. Se non c'è ... ci sono troppi testi da ricordare. Cambieremo la scaletta più in là, senza dubbio. Forse per il Festival di Reading.

Sarà bello. Ora si è messa in moto la macchina e tutti parlano di quanto è bello il concerto. 

Sì, gli ultimi due concerti sono andati bene, ma i primi tempi devi rimanere concentrato, non puoi farti trascinare troppo.

Parli con me o con te stesso?


Con me stesso.

traduz. by frjdoasis 

ALTRE TRADUZIONI DELL'INTERVISTA A BREVE!

traduz. by frjdoasis 

ALTRE TRADUZIONI DELL'INTERVISTA A BREVE!


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails