domenica 24 marzo 2013

Video: Noel Gallagher e Damon Albarn suonano insieme a Londra per una causa benefica, è la fine della "Battaglia del Britpop"

Ci si aspettava una gran bella serata, una di quelle che rimangono negli annali della musica. E così è stato. Una bella pagina quella scritta stasera da alcuni tra i nomi più influenti e prestigiosi della musica britannica. Parliamo di Noel Gallagher, Damon Albarn, Graham Coxon e Paul Weller, tutti insieme stasera sul palco della Royal Albert Hall di Londra per esibirsi in favore di Teenage Cancer Trust, associazione benefica che sostiene la lotta contro i tumori che colpiscono gli adolescenti.  

Noel, nelle vesti di curatore dei concerti, aveva fortemente voluto che all'evento partecipassero Damon e Graham, suoi ex "rivali" con i Blur negli anni Novanta. Lo aveva ripetuto nel corso di varie interviste, anche in questa circostanza. Nelle scorse settimane aveva detto di essere ancora indeciso sulla possibilità, caldeggiata dai fan, di un duetto con Damon sul palco. 

Ebbene, il duetto c'è stato. Durante l'esibizione con Graham e Michael Horowitz, in programma in scaletta, Damon si è girato verso il backstage e ha chiesto: "Noel? Noel?". A quel punto ha fatto la sua comparsa l'ex Oasis, salutato da un'ovazione. Imbracciata la chitarra tra gli occhi estasiati di una grande folla (c'era il tutto esaurito), si è lanciato in Tender, pezzo dei Blur che  Gallagher stesso aveva, ieri sera, fatto capire di voler eseguire stasera in quanto "facile da suonare" (dichiarazione rilasciata alla rivista NME). E a impreziosire la serata ci ha pensato il Modfather, Paul Weller, che ha contribuito al momento che la rivista NME già definisce "storico" suonando la batteria.

Noel ha poi proseguito la serata con gli High Flying Birds, suonando questi pezzi:

(It's Good) To Be Free
Everybody's on the Run
Dream On
If I Had A Gun
Fade Away
The Death of You and Me
Freaky Teeth
Wonderwall
Supersonic
Record Machine
AKA What A Life
Lord Don't Slow Me Down
Alone on the Rope
Half the World Away
Broken Arrow
A Simple Game of Genius
Wrong beach
Shout It Out Loud
Digsy's Dinner
Don't Look Back in Anger


Alone on the Rope l'unica novità in scaletta. Curiosità: Noel ha dedicato Digsy's Dinner a Gem Archer (ex chitarrista degli Oasis, ora nei Beady Eye di Liam Gallagher), presente in sala. Lo ha scritto la compagna di Archer, Lou, su Twitter.
      

Il numero della rivista NME in uscita il 27 marzo conterrà un reportage sulla serata e un'intervista esclusiva a Noel.

Ecco le prossime tappe del Teenage Cancer Trust 2013, cominciato il 19 marzo:

Sunday 24 March - Rizzle Kicks and Labrinth with support from Mahalia
Monday 25 March - Paul Weller plus special guests Palma Violets

oasisnotizie




Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails