martedì 11 settembre 2012

Noel Gallagher: "La storia del ragno è falsa, l'Arsenal arriverà terzo e il Liverpool è ai minimi storici"

Qui sotto l'audio dell'intervista rilasciata da Noel Gallagher a Talksport lo scorso 5 settembre.

Noel è tornato sulla vicenda del ragno sbucato dalla sua chitarra elettrica, smentendola. "La storia non era vera per niente. Hanno scritto di un ragno con le zanne verdi. Zanne verdi? Non era mica Scooby Doo. Se era un ragno? No. Ho parlato con la mia crew e loro hanno detto che non è mai successo. È una cosa insulsa".

"Su che giornale era? Sul Sun? Allora be', deve essere vera", ha poi scherzato Noel.

Sui nuovi acquisti del Manchester City: "Scott Sinclir e Richard Wright sono acquisti strani. Credo che Javi García sia un acquisto interessante, ma vedere partire De Jong è stato triste. È stato una vera leggenda del City, un vero guerriero. Gli auguriamo il meglio. Senza di lui e senza Gareth Barry lì in mezzo al campo ci mancava qualcosa nel corso della stagione. Sono buoni acquisti, ma siamo i campioni, non credo che ci servisse molto. Quel 18enne difensore mi piace, Nastasic, si dice che sia fantastico".

"Il titolo sarà una questione tra il City e lo United".

"Penso che l'Arsenal finirà terzo, contro il Liverpool sono stati bravissimi. Il Liverpool? Nella mia band ci sono tifosi del Liverpool e sono al punto più basso di sempre. Sono scioccati. È incredibile come abbiano ceduto Carroll e siano andati in giro alla disperata ricerca di un attaccante senza contratto da ingaggiare. Si parla del Liverpool F.C., il grande Liverpool, è incredibile. I tifosi del Liverpool non sono felici, a volte sento i loro discorsi e il 50% di loro danno al colpa a Brendan Rodgers (l'allenatore, ndr), il che non è giusto. Ora sentirà cosa significa allenare una squadra di vertice. Secondo me faticherà fino a gennaio".

"Il Tottenham? Può finire 11° o di nuovo 4°. Ha speso un sacco di sterline per un portiere che non gli serviva".

Sul girone di Champions, dove il City è stato sorteggiato nel "gruppo della morte" con Real Madrid, Ajax e Borussia Dortmund: "Sono tutte squadre che hanno vinto il loro campionato, è come la vecchia Coppa dei Campioni. È fantastico per i tifosi, non per gli allenatori, che saranno sotto un'enorme pressione. Se andrò a vedere il City ad Amsterdam? Sì, farò un party lì ... Finiremo secondi, penso che siamo meglio dell'Ajax del Dortmund. Il Dortmund ha venduto tutti i suoi giocatori migliori. L'Ajax arriverebbe 11° in Premier League ...".

Noel ha scherzato sui suoi numerosi impegni: "Ho una serata libera per il giorno della partita con il Real Madrid. Ho due giorni per andare da Londra a Bangkok. Quindi posso volare a Madrid e poi dopo la partita direttamente a Dubai e da Dubai a Mogadiscio ... e da lì in Alaska. Poi prendo una pecora e arrivo a Bangkok ... sarà un bel concerto a Bangkok. In Thailandia si sente Talksport?".




Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails