lunedì 2 novembre 2015

In arrivo un documentario sugli Oasis con "inedito materiale video d'archivio"

James Gay-Rees della casa di produzione On The Corner e il regista Asif Kapadia faranno presto seguire a Amy, il film sulla vita di Amy Winehouse, un nuovo documentario che racconterà l'ascesa degli Oasis dagli esordi a Manchester al successo internazionale. Lo riporta oggi il sito della rivista NME

A quanto riportano fonti della produzione, il team ha avuto accesso a "materiale video d'archivio mai visto sinora". Kapadia sarà il direttore esecutivo del documentario sugli Oasis, mentre Mat Whitecross ne sarà il regista. Whitecross ha già diretto numerosi video dei Coldplay e Spike Island, il docufilm del 2012 sullo storico concerto degli Stone Roses a Spike Island. 

Screen Daily scrive che la Independent Film Sales lancerà il documentario nel corso dell'annuale American Film Market AFM, evento che si svolgerà a Santa Monica, in California, dal 4 all'11 novembre. 

Andrew Orr, managing director della Independent, ha dichiarato: "Gli Oasis sono senza dubbio una delle band classiche del British rock, hanno venduto oltre 70 milioni di copie in tutto il mondo e hanno definito il sound di un'intera epoca. Il cuore pulsante della band erano Liam e Noel Gallagher, due delle più fulgide stelle del rock 'n' roll che questo paese abbia prodotto. Lo stile e la sensibilità di Mat faranno da perfetto complemento a questo racconto dell'ascesa di una delle più grandi rock 'n' roll band". 

Di recente Amy è schizzato al secondo posto dei documentari che hanno incassato di più nel Regno Unito, facendo registrare guadagni per 3,44 millioni di sterline.

Il Guardian ha scritto che Liam e Noel hanno dato il proprio assenso a comparire nel documentario, per il quale saranno intervistati. 




Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails