venerdì 16 marzo 2012

Quarantatreesimo post del diario di Noel: "I fan italiani, i più fan di tutti"

Sì...

Beh, è passato un po' di tempo, non è vero? Una settimana o giù di lì? Chi cazzo lo sa. Proverò a ricordare gli episodi migliori per voi.

Berlino!! Non sono mai riuscito a vedere molto di quel posto in tutti questi anni, e se anche ci fossi riuscito sarebbe stato sotto una coltre di oscurità. Stavolta sono riuscito a dare un'occhiata molto meglio. Davvero bella, il clima soleggiato potrebbe aver avuto qualcosa a che fare con tutto ciò, ma c'è da dire che nonostante fosse stata praticamente distrutta durante la seconda guerra mondiale ha ancora alcune vedute magnifiche. Anche il concerto è stato grandioso penso. Ricordo che il soundcheck è stato il peggiore mai fatto, davvero spaventoso. Il concerto comunque è stato mega...oh si...e c'era una qualche ragazza in prima fila con un cartellone sul quale si leggeva qualcosa come...PER FAVORE VIENI IN LIBANO! AMIAMO I TUOI HIGH FLYING BIRDS!

Il Libano eh? Penso che salterò l'appuntamento...

Adesso...Monaco? Non è successo granchè per quanto mi ricordi. Fredda, umida e ventosa. Fine.

Roma invece era magnifica. Roma è magnifica, io AMO quel posto, cazzo!! Uno dei più bei posti sulla terra, non si discute. E' un peccato che stessi lavorando comunque. C'era il sole, le strade erano piene, l'unica cosa che mancava era la mia brava mogliettina, si sarebbe trovata a suo agio!!

Il concerto è stato anch'esso ugualmente magnifico. Questi ragazzi battono qualsiasi record come i più fragorosi,i più appassionati, i più intensi, i più...i fan più "più" del mondo!! Ragazzi pazzeschi. Sono dei fottuti rompipalle però..."Una foto, per favore un autografo una foto, per favore un autografo, una foto, per favore un autografo,una foto, per favore un autografo, una foto, per favore un autografo, una foto, per favore un autografo, una foto, per favore un autografo una foto, per favore un autografo, una foto, per favore un autografo una foto, per favore un autografo..."

...e questo era solo lo staff dell'albergo!!

Fuori dal concerto avevano UN SACCO di stand di magliette di contrabbando. Ho dovuto guidare tra l'uno e l'altro per arrivare al backstage, dove ho visto tante, tante magliette con su il mio nome, la mia faccia etc. Proprio nel centro di uno stand particolare comunque, c'era una maglietta che diceva semplicemente...SEXY BITCH!!

Adesso, resta non chiaro a chi o a cosa fosse riferito questo particolare oggetto. Mi piacerebbe pensare che avesse una piccola foto mia sul retro...o del mio batterista!!

Ho preso il treno per Milano il giorno successivo per uno di questi concerti acustici che facio di tanto in tanto. Non il migliore devo dire, in qualche modo non ero proprio dell'umore.

Ho preso un altro treno per Zurigo il giorno successivo. Che corsa!! Su e oltre le Alpi, uno scenario magnifico. Era tutto troppo bello (come cantava una volta Steve Marriott ). Sfortunatamente il concerto è stato una cosa orripilante. Senza dubbio il peggiore che abbia mai fatto, proprio una merda. Al pubblico invece è piaciuto molto, il che in qualche modo rende il tutto ancora peggiore. Una fine insoddisfacente per un grande piccolo tour.

Al momento mi trovate nell'albergo più deprimente di tutta Europa. Oggi volo a casa...10 giorni liberi!!

Ci vediamo in America

A RISENTIRCI.

GD

(by Ilaria)


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails