giovedì 15 marzo 2012

Appunti di un viaggiatore: Liam Gallagher

Dalla rivista delle British Airways.

Appunti di un viaggiatore: Liam Gallagher

Quando ero bambino per le vacanze ci portavano sempre in Irlanda, dove giocavamo a pallone e gridavamo. Mia madre è della Contea di Mayo. Era bello uscire con i miei cugini con i trattori in campagna. Non c'era molto altro da fare.

Nel profondo del mio cuore sono un grande bimbo e faccio visita a Disneyland ogni anno. Non mi piacciono le montagne russe, mi sconvolgono. La mia attrazione preferita è Soarin', che ha un enorme schermo e dove i film sono proiettati attorno a te, come se stessi volando con il deltaplano sul ponte di San Francisco.

La Bombonera, lo stadio di calcio del Boca Juniors in Argentina, deve essere uno dei posti più d'atmosfera in cui abbia mai fatto un concerto. Era semplicemente pazzesco. C'erano 60.000 ragazzi che urlavano, ballavano e cantavano.

Villa d'Este sul Lago di Como, in Italia, è uno dei posti preferiti che mi piace visitare con mia moglie, semplicemente cazzeggiamo sulle barche. Il cibo è grandioso: pizza e spaghetti alla bolognese, che sono fuori da questo mondo. ll Gatto Nero ha visuali fantastiche del lago.

Anche Henley-on-Thames ha una bella atmosferina: è pittoresca e ci sono molti giovani lì. Gli Oasis registravano a un tiro di schioppo da lì, quindi uscivamo a farci una birra dopo aver registrato, attraversavamo Marlow e pensavamo: 'Questo è bello'. Ho un posto vicino al fiume a Henley e ogni volta che lo visito è come andare in vacanza.

Se dovessi scegliere tra sole e neve sceglierei la neve. Mi piacciono le stagioni fredde e non potrei mai trascorrere il Natale in un paese caldo. Gli sport invernali estremi non fanno per me. Una volta qualcuno mi convinse ad andare a sciare in Svizzera. Andare in discesa fu un incubo e può darsi sia caduto un po' di volte. Dopo non sono riuscito a camminare per un mese.

La Carnaby Street degli anni '60 è l'ispirazione della mia linea di abbigliamento Pretty Green. Tutte le band di cui ho comprato i dischi negli anni - i Beatles, gli Stones e i Kinks - sceglievano i loro vestiti in quella parte di Londra e tutto più o meno lì. Ho provato a catturare quella personalità e quella vibrazione rock e offrire nel contempo qualcosa che abbia un tocco moderno e cool.


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails