martedì 27 settembre 2016

"Reunion degli Oasis probabilissima nel 2017". Parola di bookmakers. Intanto Liam e Bonehead insieme a Manchester per Radio X

Una reunion degli Oasis potrebbe essere vicina. Ne sono convinti gli scommettitori di Bookmakers Betway. 

"L'anno in cui sussistono le maggiori probabilità di un ritorno insieme degli Oasis è il 2017, con una quota per la reunion di 1,25", spiega Alan Alger. "ma con il nuovo film sulla band in uscita ad ottobre qualcuno potrebbe dire che offrire gli Oasis riuniti entro la fine dell'anno a 3 potrebbe essere un ottimo affare".

Una reunion entro la fine del 2016 è data a 3, stessa quota di un'eventuale reunion nel 2018. Per un ricongiungimento nel 2019 la quota sale a 4 e una reunion entro il giugno 2020 paga 5 volte la posta.

Intanto è tutto pronto per l'uscita di Supersonic, il nuovo documentario sugli Oasis. A Manchester la prima di Supersonic, domenica 2 ottobre, sarà preceduta da una sessione di domande e risposte con Mat Whitecross e Liam Gallagher, che risponderanno in diretta ai quesiti posti dai fan.

Poi sarà la volta della ristampa di Be Here Now, che sarà lanciata sul mercato il 7 ottobre, e il 6, il 7 e l'8 novembre il docufilm Supersonic arriverà anche nelle sale cinematografiche italiane.

Intanto Radio X ha annunciato che Liam Gallagher ed il suo vecchio compagno di band Paul 'Bonehead' Arthurs si riuniranno per una sera allo Stadio Etihad di Manchester. La coppia si unirà al presentatore Johnny Vaughan per parlare delle loro vite e delle loro carriere, in una "conversazione-evento" intima per 200 fan. L'evento raccoglierà fondi per la campagna benefica Global Make Some Noise. L'evento si terrà domenica 16 ottobre alle 19 (ora di Londra). I biglietti costano 150 sterline e saranno in vendita dalle 8 di mercoledì 28 settembre sul sito radiox.co.uk

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails