sabato 24 settembre 2016

Gli Oasis pubblicano la demo di Going Nowhere e Liam attacca ancora Noel: "Non presenzi alla prima del docufilm, merda"

Gli Oasis hanno diffuso in download gratuito la versione demo di Going Nowhere, pezzo risalente alle registrazioni iniziali che Noel fece sull'isola di Mustique in preparazione di Be Here Now, terzo album degli Oasis, edito il 21 agosto 1997. La demo sarà compresa nella ristampa dell’album - in uscita il prossimo 7 ottobre ma già disponibile in pre-ordine - di cui in precedenza era già stata anticipato un estratto, il remix di D'You Know What I Mean? opera di Noel Gallagher in persona.

Going Nowhere fu pubblicata come lato b del singolo Stand By Me e per questo inclusa in The Masterplan, album del novembre 1998 con cui gli Oasis vollero regalare al proprio pubblico una raccolta di tutti lati b fra cui Acquiesce, Talk Tonight e la stessa The Masterplan, una fra le tracce più amate dai fan, originariamente pubblicata come lato b del singolo Wonderwall nel 1995.

È possibile scaricare gratuitamente la demo di Going Nowhere qui.

Nel frattempo venerdì mattina Liam Gallagher ha voluto aggiungere altro fuoco alla sua personalissima guerra di insulti nei confronti del fratello Noel condotta via Twitter dall'ex frontman degli Oasis. Dopo gli ormai storici tweet in cui comparava il fratello a una patata, Liam questa volta riprende un topos già sfoggiato a maggio e rincara la dose, definendo Noel "il Ronnie Corbett del rock 'n' roll" e "un sacco di merda", dato che "non fai la conferenza stampa" e "non presenzi alla prima di Supersonic", il film documentario sulla storia della band in prossima uscita, proiettato in Gran Bretagna ai primi di ottobre e in arrivo nei cinema italiani con un evento speciale il 7, l'8 e il 9 novembre (TRAILER IN ITALIANO QUI).

Di recente Liam aveva confessato di aver iniziato le registrazioni per il suo primo lavoro solista dopo l'esperienza coi suoi Beady Eye. L'annuncio ufficiale, in pieno stile Gallagher, era arrivato sempre via Twitter tramite un comunicato in cui il cantante si autodefiniva "uno stronzo", smentendo autoironicamente quanto affermato sempre su Twitter mesi prima ("Io disco solista? Sarei uno stronzo").

PHOTOGALLERY - Liam Gallagher a Londra per la prima del film di Ron Howard sui Beatles


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails