mercoledì 14 settembre 2016

"In 2 anni e mezzo gli Oasis fecero ciò che gli Stones fecero in 15 anni", dice il regista del nuovo documentario sui Gallagher

Quello che gli Oasis furono in grado di raggiungere nel triennio 1993-1996 non ha precedenti nella storia della musica. Lo ribadisce Matt Whitecross, regista del documentario Supersonic, in uscita il 2 ottobre nei cinema britannici e il 7 novembre nelle sale cinematografiche italiane.

Guarda QUI SOTTO il trailer di Supersonic con sottotitoli in italiano a cura di oasisnotizie.

Definitely Maybe e (What's The Story) Morning Glory?, i primi due dischi della band, batterono record di vendite ed entrarono dirompentemente nella cultura popolare degli anni '90. I grandi concerti di Knebworth Park dell'agosto 1996, due notti di fronte a 125.000 persone a serata, sancirono il culmine della prima parte della parabola degli Oasis.  

"Con il documentario ci siamo fermati a Knebworth", spiega Whitecross, "perché ciò che è unico degli Oasis, dal momento in cui si fecero depennare dalle liste dei disoccupati nel 1993 al momento in cui uscirono fuori sul palco di Knebworth, è che quella fu una cosa mai vista né sentita prima". 

"Non lo fai in due anni e mezzo. Rolling Stones e Led Zeppelin lo hanno fatto in 15 anni. La teoria di Noel è che non potrebbe accadere di nuovo perché il music business ora è proprio a pezzi e fratturato. Per un qualche motivo c'era questo piccolo momento flash in cui gli occhi di tutti erano ben preparati per loro, i tabloid, frequentavano politici. Era Blair, era il numero 10 di  Downing Street. E poi finì, ma quei due anni e mezzo furono oro".

Whitecross ha anche sostenuto che dopo Knebworth una parte della magia della band andò persa.

"Quelle canzoni sono ora come inni internazionali. Quando diventi famoso quello lo perdi ed è inevitabile. In termini di valutazione complessiva, è trascorso abbastanza tempo perché loro facciano i conti con quello che hanno davvero raggiunto all'epoca. Sono stati felici di parlare del loro lascito e dicevano: 'Abbiamo fatto qualcosa di fottutamente incredibile. Possiamo parlare di quello più che delle zuffe e delle scemenze?' ...". 

oasisnotizie - Fonte: NME




Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails