giovedì 13 febbraio 2014

Omar Pedrini: "Il mio disco registrato con i tecnici degli Oasis e benedetto da Noel Gallagher"

Dopo otto anni dal suo ultimo album, Omar Pedrini torna con un nuovo disco. Si intitola Che ci vado a fare a Londra? (storie dal pianeta blu). Il cantante-chitarrista bresciano, un passato nei Timoria, fondati, tra gli altri, con Francesco Renga, ha raccontato come il suo nuovo album è nato da diversi incontri e collaborazioni.

Ospite di Linus e Nicola Savino a DeeJay Chiama Italia (VIDEO QUI), in onda su Radio DeeJay e DeeJay TV, Pedrini ha detto che decisivo per il titolo del suo album è stato l'incontro con Noel Gallagher a Firenze il 5 ottobre 2012. Andrea Dulio, manager degli Oasis in Italia e di Pedrni.

 "A Noel sono riuscito a fare avere un CD dopo un suo concerto a Firenze", ha raccontato Pedrini. "Poi torno a casa, e un giovedì mi squilla il telefono: è il suo staff che, tramite Andrea Dulio (storico manager degli Oasis in Italia, ndr), che è anche mio manager, mi convoca per il sabato a Manchester. Io tentenno perché non sto benissimo e la mia fidanzata Veronica - ora mia moglie - è incinta di nostra figlia. Veronica mi guarda e dice: 'Se non vai sei un pirla'. Sono andato. Con pochi soldi per il viaggio, 45 anni, capelli metallizato, la mia futura moglie incinta, e un cuore non ancora in perfetta forma. Da lì la domanda (e il titolo) Che ci vado a fare a Londra?".

L'album è stato registrato a Londra grazie alla collaborazione con la Ignition Management degli Oasis, dagli stessi tecnici che hanno lavorato ai dischi della band di Manchester. "Sì, l'album l'ho fatto in casa loro. L'altro giorno ho ringraziato Noel su Facebook perché è grazie al suo management che ho potuto fare questo duetto con i Folks, che sono prodotti da Noel e sono i suoi pupilli: lo seguono in tournée in tutto il mondo", ha rivelato Pedrini. "Quando li ho incontrati a Londra mi hanno detto che Noel aveva detto loro di andare a incontrare l'Elvis Costello italiano ... e li ho guardati un po' da incazzato, da bresciano".

Nel dicembre 2010, per il ciclo Il rock e i suoi fratelli, su Rai 5 andò in onda questo speciale sulla band dei fratelli Gallagher condotto da Pedrini e con la partecipazione di Gianni Sibilla.



Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails