martedì 3 maggio 2016

Video: Liam Gallagher a Malta canta Wonderwall, Don't Look Back in Anger e Stop Crying Your Heart Out

In moltissimi l'avranno cantata davanti a un falò, o durante qualche festa a casa di amici accompagnati da una chitarra acustica. Si tratta di Wonderwall, il successo firmato dagli Oasis che nel 1995 diventò uno dei singoli più noti della band britannica e un eterno classico da coro collettivo.

In pochi, però, hanno avuto il piacere, durante qualche raduno di amici accompagnato da una chitarra, di avere un cantante illustre quanto Liam Gallagher, ovvero proprio l’ex cantante della band che scrisse il pezzo. 

Mentre si trovava in vacanza a Malta, nella notte tra il 30 aprile e il 1° maggio, Gallagher ha infatti confermato la fama di cui gode tra i fan - con cui è solitamente affabile e disponibile - e si è unito a un gruppo di avventori del locale nel cantare una versione di Wonderwall in coro alle 3 del mattino.

Liam, in compagnia dell'ex Oasis Paul Arthurs, detto Bonehead, era a La Valletta in un bar locale, quando il cantante di una band del posto, Peter Borg, che aveva con sé la sua chitarra acustica, ha guidato un coro insieme a una ventina di altre persone che si trovavano nei paraggi.

E non è tutto. Il cantante si è anche cimentato con due altri brani degli Oasis, Don't Look Back in Anger, cantato dal fratello Noel, e Stop Crying Your Heart Out.

Guarda qui sotto i video della serata. Nell'ultimo video Liam e Bonehead ascoltano interessati Young Again, canzone di Peter, e sono anche prodighi di consigli nei suoi confronti. Liam gli dice: "Suonala di nuovo, è una figata alla Bob Dylan!".

Secondo la stampa maltese Liam si sarebbe innamorato di Gozo e avrebbe detto: "Voglio vivere qui".


Grazie a The Post Internazionale e Beady Eye Italia






Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails