martedì 6 ottobre 2015

Liam Gallagher nel Varesotto: "Sono qui per un cavallo da corsa e per la pizza. Amo i varesini, sono folli". VIDEO E FOTO dell'incontro con i fan

Che sia un addio o un arrivederci ancora non si sa, sta di fatto che la Liam Gallagher mania, almeno per ora, finirà. Negli ultimi dieci giorni l'ex cantante di Oasis e Beady Eye è stato avvistato più volte in centro a Varese e in varie zone della provincia, concedendo foto a chiunque gli capitasse a tiro. 

Liam a Ispra con Chiara Mizzotti e William Costabile
Due lettori de La Provincia di Varese, William Costabile Cisco e Chiara Mizzotti, ieri pomeriggio lo hanno intercettato al bar San Martino di Ispra. Scattata la foto di rito, gli hanno anche fatto alcune domande. William, infatti, è un insegnante di inglese quindi ne ha approfittato per "torchiare" la rockstar. E questo è il suo racconto.

"È lui, non ho dubbi. Ha raccontato di essere ospite a Ispra in casa di amici, che erano lì. Ha detto di amare la nostra provincia e gli piacciamo noi varesini perché siamo tutti matti. È stato davvero disponibile, una persona squisita". Ora ci tocca spezzare invece il cuore di chi ancora ci sperava in una foto con l’onnipresente Liam: a William e Chiara ha infatti detto che oggi ripartirà. C’è però chi è pronto a giurare che Gallagher stia effettivamente cercando casa nel Varesotto, e abbia già visionato alcune soluzioni. Che sia pronto a diventare il nostro Clooney? Non ci resta che aspettare. Fino al prossimo selfie. 

Il primo avvistamento è avvenuto domenica scorsa, 27 settembre. Liam Gallagher viene intercettato al Borgo di Mustonate, un resort neorurale nella campagna varesina che ospita anche delle scuderie. Due fan, durante una passeggiata con i propri figli, scorgono un individuo pettinato come uno degli Oasis. Guardano bene, ed è effettivamente un ex componente degli Oasis.

Liam Gallagher al ristorante Piedigrotta
Domenica 27 settembre Liam è  stato a Mustonate per visionare dei cavalli in vista di un acquisto. Sembrerebbe una toccata e fuga, un viaggio d'affari. E invece l'ex frontman della storica band mancuniana viene ri-visto, in sequenza, a Ispra, Cadrezzate e nel centro di Varese più volte, di cui l'ultima oggi. Peraltro, sempre con la stessa giacca camouflage, che evidentemente non cambia mai per ragioni di sponsorizzazione (probabile, anzi quasi certo che sia firmato Pretty Green, la linea di abbigliamento da lui fondata). 

Cosa ci faccia Gallagher a Varese per così lungo tempo è un mistero, e non ci sono notizie di un suo trasferimento nel capoluogo lombardo, sebbene qualcuno abbia ipotizzato l'acquisto di una casa in riva a qualche lago della zona. Di certo, come potete vedere nelle varie fotografie che abbiamo pubblicato in questi giorni, c'è che è proprio lui, non un sosia.

A confermare la visita di Liam a Varese è anche Andrea Dulio, suo manager italiano: "Gli piace molto questa zona, è qui in vacanza. Era stato da queste parti anche nel 2011, a Busto Arsizio, per un evento di beneficenza".

Varesenews ha incontrato Liam Gallagher in Piazza Podestà, davanti alla giostra dei cavalli, in compagnia di amici. Il video dell'intervista a Liam e quello dell'intervista ai varesini sull'avvistamento del cantante sono visibili qui in basso.

Liam a Varese con un fan verso le 18.30 del 5 ottobre
Frangia davanti agli occhi e giacca militare, si è concesso con gentilezza ai microfoni raccontando del suo soggiorno a Varese e scherzando sul fatto che "da qui non se ne andrà più". Perché è qui? "Per la pizza e per un cavallo da corsa", ha spiegato. "Ho mangiato una pizza buonissima là in fondo, la città è molto bella e le persone sono molto carine". Liam si riferiva al ristorante-pizzeria Piedigrotta, il cui proprietario ha pubblicato una foto con il 43enne cantante su Instagram, dove ha caricato anche un piccolo video (visibile qui in basso) in cui Liam dice: "Get down for the Piedigrotta. Beautiful. Good food".

Una battuta dietro l’altra, in un inglese strettissimo che fa sparire ogni possibile ultimo dubbio sulla sua identità. Nel giro di pochi minuti altre persone si avvicinano, Liam sa di attirare l’attenzione ma passeggia tranquillamente per Corso Matteotti stringendo mani e fermandosi a fare foto. 

"È passato di qui e ha bevuto tre cappuccini di fila", spiegano i proprietari del bar Il Melograno di Piazza Monte Grappa. "Ci aspettavamo che chiedesse un amaro", raccontano scherzando e riferendosi alla fama da duro che Liam si è costruito in questi anni. "All’inizio non l’avevo riconosciuto", racconta invece Gianni del Flash Back, il negozio di via San Martino. "È entrato con una ragazza, lui ha guardato le tazze dei Beatles mentre lei si è provata un cappello in stile anni ’70. Quando si è creato un capanello di gente intorno al negozio è andato via. Parlavano tra loro in un inglese molto stretto tanto che posso confermare che è lui".

Nel lungo tour in provincia, di Liam Gallagher è stato visto a Mustonate, a Ispra e a Varese. A confermarlo sono le tantissime foto che in questi giorni girano su Facebook. Tutti raccontano che è molto gentile e tranquillo ma nessuno, al momento, è riuscito a strappargli un sorriso. In fondo, è sempre Liam Gallagher degli Oasis.

(grazie a La Provincia di Varese e Varesenews)


 







1 commento:

carlotta micucci ha detto...

cacchio sto male !! Passo il tempo ad ascoltare gli Oasis e sono perennemente attratta da Liam !! Io abito a Como e avevo occasione di poterlo incontrare.. Quando tornerà?! Vi prego ditemi presto.....

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails