domenica 4 ottobre 2015

Liam Gallagher, cena e foto a Mustonate per caso: "Ha mangiato tartufo ed è stato semplice e gentile"

È figlia del caso l’occasione che ha portato Liam Gallagher, in una tranquilla prima domenica d’autunno, al ristorante Tana dell'Orso di Mustonate, borgo che sorge a due passi dal Lago di Varese. "L’hanno riconosciuto al chiosco al momento dell’aperitivo", racconta Veronica Testa, in sala il 27 settembre quando il cantante, con la compagna Debbie Gwyther, è arrivato per la cena. "È venuto da noi poco dopo esser atterrato a Malpensa. All’autista, che conosce il ristorante, Gallagher aveva chiesto dove poteva portarli visto che avevano fame". 

Dall’aeroporto Varesotto fino al borgo per placare il languorino. "L’autista ha pensato che Mustonate fosse ideale per un aperitivo chioschetto e la cena". Nessuna posa da star o vezzo da divo. "All’inizio non li abbiamo riconosciuti. In fondo quando si tratta di una persona nota resta sempre il dubbio", ancor di più, vien da dire, se si tratta di una rockstar di Manchester, capitata nella provincia prealpina.

Il cantante, tra l’altro, era già stato in provincia di Varese, quattro anni fa, a Busto Arsizio. Sempre una "cena fuori porta", alla discoteca Shed, prima di registrare a Milano l’esibizione a Top of the Pops con i Beady Eye, il 28 marzo 2011.

Disponibile e cordiale, "è stato una persona semplice e tranquillissima. Ha posato con noi per delle fotografie, ha mangiato tartufo, si è complimentato per il pasto e ha detto che è stato molto bene".

Impossibile sapere se il viaggio sia nato per festeggiare i 43 anni dell’artista, compiuti lo scorso 21 settembre, o forse per rimanere nei paraggi per assistere al successivo appuntamento con le scuderie organizzato dal Gruppo Italiano Attacchi.

Liam è tornato a farsi vedere a Varese nella mattinata del 1° ottobre, come vi abbiamo riferito qui.

(La Provincia di Varese)

Foto: Facebook

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails