giovedì 20 novembre 2014

Andy Bell: "Liam Gallagher ha sciolto i Beady Eye perché non ci metteva più il cuore"

Fresco di annuncio ufficiale della reunion dei Ride, la band pioniera dello shoegaze ricostituitasi ufficialmente dopo 18 anni (tranne una breve parentesi nel 2001, quando si riformò per un documentario), Andy Bell ha spiegato al numero del 22 novembre della rivista NME i motivi dello scioglimento dei Beady Eye, la band nata dopo lo scioglimento degli Oasis nel 2009.

Il 24 ottobre Liam Gallagher aveva annunciato su Twitter la fine della storia del gruppo sorto dopo l'abbandono di Noel Gallagher. Oggi Andy spiega quella decisione: "Liam non si faceva sentire da un po', poi ci ha fatto sapere che il suo cuore non era più nei Beady Eye. Ci siamo lasciati bene e siamo ancora tutti amici. Ci siamo augurati le migliori fortune e va tutto bene. Se è stata una sospresa? Sì e no. La cosa si era affievolita da un po', in realtà. Aveva fatto il suo corso. Non so quali progetti abbia in mente Liam per il futuro".

"Non so se lo scioglimento dei Beady Eye apra la strada alla reunion degli Oasis", ha aggiunto Andy, "ma se accadesse sarebbe fantastico, sia che io ne sia coinvolto sia che non lo sia".

I Ride di Andy Bell hanno già annunciato un tour mondiale, con date a Glasgow (22 maggio), Manchester (23), Londra (24), Amsterdam (26), Parigi (27), Barcellona (29), Toronto (2 giugno) e New York (4). Chiusura di nuovo a Londra, al Field Day, il 7 giugno 2015.


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails