lunedì 23 settembre 2013

Noel Gallagher: "Reunion degli Oasis? Mai dire mai, perché può darsi che uno sia al verde. Se la fanno senza di me è uno schifo"

Il 18 settembre Noel Gallagher ha parlato ai microfoni di Sports Bar su Talksport con Andy Goldstein e Jason Cundy. AUDIO ALLA FINE DEL POST

"Questa canzone va avanti da tre anni ormai, è ridicola. Non sono neanche un vero dottore. Mio figlio quando aveva cinque anni mi ha chiesto se lo fossi e io gli ho detto di sì", ha esordito Noel riferendosi alla sigla, in cui l'ex Oasis viene chiamato Doctor Octagon, per via della casa a pianta ottagonale che si fece costruire in campagna. "Devo spiegarlo alla gente ogni tanto, da dove deriva questo Dottor Ottagono". 

"Pellegrini sta facendo bene, ma al momento no mi sta ancora strabiliando", ha detto Noel del tecnico del suo Manchester City. Mancavano ancora quattro giorni al trionfo dei citizens contro l'odiato Manchester United (4-1).

"Se guardi alle altre, però, nessuno ha ancora fatto faville in questa Premier League. Non saremo in grado di giudicare nessuno prima di Natale, neanche il Chelsea di Mourinho. Tutte le grandi hanno perso già una partita, un fatto inconsueto, indice di una buona stagione. In passato non si verificava prima di ... tipo novembre, con strisce di imbattibilità di undici, dodici partite".

"No, non si può dire chi vincerà la Premier League, ma di certo Di Canio sarà cacciato entro le prossime sei settimane", ha poi detto tra le risate dei conduttori Noel, che è stato buon profeta, dato che l'ex calciatore italiano è stato sollevato dall'incarico di allenatore del Sunderland qualche giorno dopo questa intervista.

"Non andrò allo stadio a vedere il derby" (poi vinto 4-1), ha detto Noel, "perché è il compleanno di mio figlio. Donovan (che ha compiuto gli anni, 6, domenica 22, un giorno dopo suo zio Liam, ndr) avrà il piacere di vedermi mentre vedo la partita e può imparare un po' di francese. Cosa gli regalerò? Scarpini da calcio? No, è andato a vedere una partita l'altra sera e non gli è piaciuto".

"Finirà 0-0", ha azzardato Noel quando gli è stato chiesto un pronostico per il derby. Un pronostico decisamente sbagliato con il senno di poi, anche se Noel ha indovinato i protagonisti della partita. "Aguero è in forma come non mai, Nasri sta giocando bene e se Pellegrini mette Yaya Touré nella giusta posizione ... vedremo domenica".

Immancabile poi un commento sulle insistenti voci di una reunion degli Oasis. "Forse la gente pensa che se lo dice abbastanza volte alla fine accadrà, ma non sono vere queste voci. Non succederà, no. A meno che, ovviamente, non lo facciano senza di me e sarebbe uno schifo. Non succederà mai? Be', mai dire mai, perché uno può darsi che sia al verde, ma non ne ho l'intenzione, non mi interessa".

oasisnotizie



Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails