sabato 21 luglio 2018

Liam Gallagher: "Noel, ti perdono. Rimettiamo in piedi gli Oasis. Offro io da bere"

Mentre il fratello maggiore annuncia l'uscita di un nuovo singolo con i suoi High Flying Birds, Liam sembra puntare alla riconciliazione: "Ti perdono, ora rimettiamo insieme la grande O".

Liam Gallagher sembra puntare alla riconciliazione col fratello maggiore Noel Gallagher, dopo un allontanamento che dura ormai da anni, e chiede di rimettere insieme gli Oasis. Lo ha fatto con un lungo tweet in cui chiede che la "Big O" torni insieme.

"Terra chiama Noel, ascolta": inizia così il tweet con il classico stile al vetriolo del fratello minore degli Oasis. Un messaggio che sembra di riappacificazione, in cui Liam Gallagher chiede a Noel di rimettere insieme la storica band. "Ho sentito che stai facendo concerti in posti dove la gente non può bere alcol", scrive Liam. "È la cosa più strana che hai fatto fino a ora. Ti perdono. Adesso rimettiamo insieme 'la grande O' e smettiamola di fare stupidate. Offro io da bere".
La replica dei fan

Alcuni fan hanno replicato a questo tweet affermando che gli Oasis non contano e che Liam e Noel dovrebbero solo tornare a essere fratelli. Ci sono anche alcuni che non credono alle buone intenzioni del cantante che nel 2017 ha debuttato come solista con l'album As You Were e sarà in Italia con due date in autunno. "Non sono disperato - aggiunge Liam - penso solo che sia una cosa carina da fare".

La via della riconciliazione tra i due fratelli sembra comunque molto difficile. Recentemente Liam ha paragonato Noel e sua moglie Sara MacDonald ai serial killer Fred e Rosemary West. Tra i due consanguinei i rapporti sono stati sempre tesi e ricchi di offese e Liam ha accusato MacDonald di essere all'origine della rottura degli Oasis. Al momento non c'è stata alcuna replica di Noel, impegnato con l'uscita dell'ultimo singolo realizzato con gli High Flying Birds, If Love Is The Law, realizzato in collaborazione con Johnny Marr. Il singolo è estratto dall'album al primo posto nelle classifiche inglesi, Who Built the Moon?. Con il suo gruppo ha tenuto quattro concerti in Italia, in occasione del suo tour mondiale.

Source: SkyTG24


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails