sabato 9 gennaio 2010

Un film immortalerà la Creation Records

Ecco la traduzione dell'articolo del Guardian sul film Upside Down, la storia della Creation Records, la nota etichetta discografica d Alan McGee che scritturò Oasis, Primal Scream e My Bloody Valentine.

traduzione di oasisnotizie - riproduzione riservata Quando lo sconosciuto Noel Gallagher prese il treno da Manchester per incontrare il capo della Creation Records nel 1993, non poteva immaginare cosa lo aspettasse. In una stanza sopra una piccola fabbrica nella zona est di Londra, circondato da quelli che lui stesso avrebbe definito «disadattati, drogati e sociopatici», il chitarrista degli Oasis trovò la sua dimora spirituale.

«Venne nell'ufficio della Creation e notò subito le parole scritte con il pennarello sul soffitto della reception: Northern Ignorance (ignoranza settentrionale)» racconta Tim Abbot, l'ex managing director dell'etichetta. «Ero stato io a scriverle, ero fuori di testa sotto l'effetto di ecstasy, camminavo sui tavoli e bevevo champagne. Noel le vide e fece: 'Cristo santo, sto da Dio. Mi piace questo posto'».

La dissolutezza, la natura precaria e il genio dell'etichetta indipendente saranno messe a nudo da uno dei film rock'n'roll più rivelatori dai tempi di 24 Hour Party People, pellicola sulla storia della scena Madchester. Upside Down uscirà in primavera e racconta la storia dell'etichetta di McGee e del suo strano modo di reclutare le band. «Spesso facevamo bisboccia e ci drogavamo con le band prima di scritturarle» ha detto Abbot. traduzione di oasisnotizie - ripr. ris

Guarda il trailer del film sulla Creation Records

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails