venerdì 1 luglio 2016

Liam Gallagher: "Reunion? A Noel non entusiasma. Io miliardario per merito suo? Semmai il contrario, facce di cazzo. È un mediocre"

Liam a Cannes il 14 maggio 2016
Liam Gallagher ha smentito le ennesime voci di una reunion degli Oasis, ma sembra aver confermato quelle secondo cui starebbe lavorando a nuove canzoni. Lo ha fatto con il suo consueto linguaggio colorito, non risparmiando insulti ad un utente che gli aveva indirizzato dei tweet provocatori (vedi foto in basso).

Stanotte il cantante, molto attivo sul suo profilo Twitter, ha prima citato Richard Ashcroft e il titolo della sua canzone C'mon People (We're Making It Now) e poi ha scritto: "È ufficiale. Il rock 'n' roll è tornato".

Liam ha poi scritto: "Ascoltate, non ci sarà nessuna reunion degli Oasis. A Ourkid la cosa non entusiasma. A me sì, ma lui è troppo impegnato ad essere noioso. Nuovi suoni. Rimanete fighi e soprattutto rilevanti". Evidente il riferimento alle recenti parole di Noel sul bisogno di Liam di "rimanere rilevante".

E subito dopo il frontman ha polemizzato vivacemente con un utente che lo aveva invitato a smetterla di "frignare fintamente" e di smetterla di "vivere sulle spalle del talento del fratello, che ti ha reso multimilionario". Questo il tweet di replica di Liam: "Il contrario, faccia di cazzo. Io ho reso lui tale e ho reso te tale. Ora vai a giocare con la tua bambola di Noel, fanatichello". E ha rincarato la dose: "Tu dici, stronzo sdolcinato? Lui è un mediocre e tu lo sai. Tieni le orecchie pronte e preparati a rimanere abbagliato, fro*io".

Il 29 giugno Liam era tornato a definire Noel "patata", stavolta con l'aggettivo "imbronciata", pubblicando una sua foto del 2011.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails