venerdì 25 luglio 2014

Lars Ulrich: "Noel Gallagher mi ha aiutato a smettere con la cocaina"

Spesso basta una frase o qualcosa di sentito dire anche da qualcuno altro per decidere di cambiare la propria vita. Sembra essere questo il caso anche per Lars Urlich, batterista dei Metallica, che ha rivelato che è stata un’intervista di Noel Gallagher a convincerlo a cambiare il suo stile di vita e ad abbandonare una volta per tutte la cocaina. 

Il musicista, che si è sempre dichiarato grande fan degli Oasis, ha rivelato di aver cominciato a capire che la sua scelta di usare cocaina era sbagliata quando ha sentito parlare Gallagher della sua decisione di mollare circa 10 anni fa. Ulrich ha parlato con il quotidiano britannico Mirror: “Quando ero giovane mi ubriacavo molto e molto velocemente, anche rispetto a tutti gli altri. Poi cominciai a capire che se prendevo un po’ di cocaina riuscivo a tenermi sveglio e attivo più a lungo, invece di finire a faccia giù in un angolo e di svenire tre ore prima della fine di una festa”.

Il musicista dei Metallica ricorda quindi la sua “storia” con la cocaina: “Ho sempre amato l’elemeto sociale della cocaina e forse anche la sua parte pericolosa. Poi una decina di anni fa ho letto un’intervista di Noel Gallagher nel quale lui rivelava di aver smesso di prenderla. Ricordo di aver pensato che fosse una cosa molto figa. Sembrava una cosa pulita, onesta e pura e mi è piaciuto questo suo lato. Non sono mai stato una persona da 'dipendenze', quindi una mattina decisi di svegliarmi e di farla finita con la droga e così è stato”.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails