sabato 21 novembre 2009

L’assalitore di Noel ammette la spinta

oasisnotizie - riproduzione riservata Daniel Sullivan, il 48enne di Pickering che il 7 settembre 2008 aveva assalito Noel buttandolo dal palco del Virgin Music Festival di Toronto, ha ammesso le proprie colpe.
Di fronte alla Corte di Giustizia dell’Ontario presieduta dal giudice Richard Schneider, il legale di Sullivan, Ruth Neilson, ha dichiarato: «Sullivan è riuscito a farsi strada fino al palco, ha oltrepassato i cavi elettrici e la batteria e si è scagliato contro Noel, spingendolo violentemente da dietro».
Noel si era rotto tre costole cadendo su una cassa, mentre Sullivan era corso verso Liam, lontano tre metri dal fratello. «Per poco non ha raggiunto anche Liam, ma è stato braccato dalla security e riportato a terra», ha detto Neilson.
«Sullivan è stato trattenuto nel backstage in attesa della polizia e secondo gli ufficiali si dimenava e urlava al momento dell’arresto. Gli inquirenti hanno provato invano a calmarlo» .
Neilson ha aggiunto che Sullivan ha agito sotto l’effetto di droghe e che non ricorda come sia riuscito a salire sul palco, ma solo «di aver tentato di scavalcare le transenne».
«A quanto pare nessuno ha impedito a Sullivan di guadagnarsi l’accesso al palco fino all’intervento della security degli Oasis» ha concluso Neilson.
Noel Gallagher era stato soccorso e, malgrado gli mancasse il respiro, si era riavuto dallo shock e aveva ripreso il concerto, portandolo a conclusione (mancavano 20 minuti alla fine).
A Noel era stata diagnosticata la frattura di tre costole sinistre. Il cantante aveva avvertito dolore per le due settimane successive all’incidente, perciò era rimasto a riposo su consiglio medico. Gli Oasis erano stati costretti a cancellare i cinque concerti iniziali del tour di supporto all’album Dig Out Your Soul, tra i quali spiccava la data di New York.
Noel ha detto che ci sono voluti otto mesi prima che il dolore sparisse completamente.
Il magistrato ha ordinato una relazione dettagliata per ricostruire le colpe di Sullivan, la cui nuova udienza è fissata per il 5 febbraio 2010. (Sam Pazzano, Courts Bureau) oasisnotizie - riproduzione riservata

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails