lunedì 30 novembre 2009

Radio 105, il video dell'intervista a Liam

Dal sito di Radio 105 ecco il video dell'intervista a Liam, registrato il 13 novembre scorso. Il caricamento, purtroppo, è molto lento. Avrebbero potuto caricarlo su YouTube ...
Clicca qui se ti sei perso l'intervista a Radio DeeJay.

Liam presenta la collezione di PG a Londra

oasisnotizie - riproduzione riservata Liam ha presentato oggi alle 14 (ora italiana) la Pretty Green Black collection presso i magazzini Selfridges di Londra. Per l'occasione è stato indetto il concorso Incontra Liam Gallagher, che ha dato la possibilità di incontrare il cantante ai primi 20 fortunati acquirenti di un capo della collezione. All'evento si accedeva per invito. Clicca qui per vedere la photogallery dell'evento di oggi.
Ispirata alla cultura mod degli anni '60, la collezione Pretty Green di Liam Gallagher usa il nero e l'avorio come colori chiave, con motivi di cachemire d'annata. Il look semplice e monocromatico di giacche e parka si combina bene con abiti più complessi, come caftan dall'aspetto vagamente psichedelico e polo di cachemire, coniugando gusti moderni e passione per il vintage.
Mercoledì 2 dicembre Liam sarà anche a Manchester per la presentazione della propria collezione in un'altra delle filiali di Selfridges. oasisnotizie - ripr. ris.

Ti piace la collezione di Pretty Green?
Lascia un commento.

I Kasabian smentiscono le voci su Noel

oasisnotizie - riproduzione riservata I Kasabian hanno smentito le voci secondo cui Noel sarebbe il prossimo chitarrista del gruppo di Leicester. Tra le ipotesi sul futuro musicale di Noel, infatti, si vociferava anche su una sua possibile collaborazione con la band di Tom Meighan, della quale, come si sa, Noel è grande fan. Meighan ha dichiarato: «Sarebbe un onore. Sono felice di aver partecipato al tour degli Oasis negli stadi di recente, perché è stato un pezzo di storia». Il chitarrista Sergio Pizzorno di recente ha detto in tv che con lo scioglimento degli Oasis nel Regno Unito sono pochissime le rock band rimaste. Secondo Pizzorno, se si escludono gli Arctic Monkeys allora i Kasabian sono l'unica vera rock band britannica degna di questo nome. oasisnotizie - ripr. ris.

domenica 29 novembre 2009

Noel su Q magazine

Mentre la versione italiana di Vanity Fair dedica a Liam un articolo-intervista (clicca qui per vederlo in esclusiva on-line), il nuovo numero della rivista musicale inglese Q ritrae anche Noel nella copertina dedicata agli "Artisti del secolo": Amy Winehouse, Noel Gallagher, U2, Dave Grohl, Paul McCartney, Matt Bellamy, Lily Allen, Kings Of Leon, Billie Joe Armstrong, Guy Garvey, Robert Plant, Gary Lightbody, Florence Welch, Coldplay, Mika, Pink, Brandon Flowers, Dizzee Rascal, Nick Cave, Arctic Monkeys, Murdoc, Tom Chaplin, Mark Ronson e Rihanna. Se ne può ordinare una copia online su questa pagina.

giovedì 26 novembre 2009

Sfoglia Vanity Fair con l'intervista a Liam

Liam ha fatto importanti rivelazioni. Qui sotto potete sfogliare le pagine di Vanity Fair pubblicate da oasisnotizie. Cliccare sulla pagina per ingrandire.


mercoledì 25 novembre 2009

The Shock of the Lightning tra le canzoni più belle del decennio

La rivista inglese NME ha inserito The Shock of the Lightning al 96° posto della classifica delle 100 canzoni più belle dell'ultimo decennio.

La canzone che ha indicato la nuova direzione psichedelica degli Oasis, il primo singolo estratto dal grandioso album Dig Out Your Soul, un disco che ha mostrato che, se da un lato la band di Manchester ha aggiunto alla formula vincente sitar, bastoncini di incenso, batterie maestose e ronzii, sperimentare non ha significato sacrificare nessun grammo della magia delle hit cantate in coro dai fan e capaci di far trepidare le folle. Melodie al tempo stesso potenti e immediate, inebrianti e ricercate, testi carichi di significati o non-sense magistralmente tessuti dal genio della migliore band inglese degli ultimi decenni ... Speriamo ancora che non resti una delle ultime gemme dei nostri beniamini. oasisnotizie - riproduzione riservata (testo liberamente ispirato alla recensione dell'NME)

Il film ufficiale di Pretty Green

Guarda il film che documenta il party di lancio di Pretty Green a Londra.

lunedì 23 novembre 2009

Noel Gallagher guest star in Coronation Street?


Kim Crowther, il produttore della soap Coronation Street, vorrebbe ingaggiare Noel Gallagher come guest star per l'anno prossimo.


Per celebrare i cinquant'anni della soap opera nel 2010 il produttore ha intenzione di invitare alcuni personaggi famosi a comparire in una puntata e avrebbe pensato a Noel. «Sarebbe fantastico» ha detto Crowther. Del resto Noel è un grande fan di Coronation Street. A marzo dichiarò: «Uno degli scandali del nostro tempo è che non mi hanno mai chiesto di recitare in quella soap».

sabato 21 novembre 2009

L’assalitore di Noel ammette la spinta

oasisnotizie - riproduzione riservata Daniel Sullivan, il 48enne di Pickering che il 7 settembre 2008 aveva assalito Noel buttandolo dal palco del Virgin Music Festival di Toronto, ha ammesso le proprie colpe.
Di fronte alla Corte di Giustizia dell’Ontario presieduta dal giudice Richard Schneider, il legale di Sullivan, Ruth Neilson, ha dichiarato: «Sullivan è riuscito a farsi strada fino al palco, ha oltrepassato i cavi elettrici e la batteria e si è scagliato contro Noel, spingendolo violentemente da dietro».
Noel si era rotto tre costole cadendo su una cassa, mentre Sullivan era corso verso Liam, lontano tre metri dal fratello. «Per poco non ha raggiunto anche Liam, ma è stato braccato dalla security e riportato a terra», ha detto Neilson.
«Sullivan è stato trattenuto nel backstage in attesa della polizia e secondo gli ufficiali si dimenava e urlava al momento dell’arresto. Gli inquirenti hanno provato invano a calmarlo» .
Neilson ha aggiunto che Sullivan ha agito sotto l’effetto di droghe e che non ricorda come sia riuscito a salire sul palco, ma solo «di aver tentato di scavalcare le transenne».
«A quanto pare nessuno ha impedito a Sullivan di guadagnarsi l’accesso al palco fino all’intervento della security degli Oasis» ha concluso Neilson.
Noel Gallagher era stato soccorso e, malgrado gli mancasse il respiro, si era riavuto dallo shock e aveva ripreso il concerto, portandolo a conclusione (mancavano 20 minuti alla fine).
A Noel era stata diagnosticata la frattura di tre costole sinistre. Il cantante aveva avvertito dolore per le due settimane successive all’incidente, perciò era rimasto a riposo su consiglio medico. Gli Oasis erano stati costretti a cancellare i cinque concerti iniziali del tour di supporto all’album Dig Out Your Soul, tra i quali spiccava la data di New York.
Noel ha detto che ci sono voluti otto mesi prima che il dolore sparisse completamente.
Il magistrato ha ordinato una relazione dettagliata per ricostruire le colpe di Sullivan, la cui nuova udienza è fissata per il 5 febbraio 2010. (Sam Pazzano, Courts Bureau) oasisnotizie - riproduzione riservata

venerdì 20 novembre 2009

Zak Starkey nella nuova band di Liam

oasisnotizie - ripr. ris. Secondo il sito gear4music.com Zak Starkey, batterista degli Oasis dal 2004 al 2008, suonerà la batteria per la nuova band di Liam. Sembra, quindi, che a collaborare con Liam, Andy e Gem non sarà Chris Sharrock, ma il figlio di Ringo Starr, che aveva lasciato la band nel maggio 2008 dopo aver completato le registrazioni di Dig Out Your Soul e aveva continuato a collaborare con gli Who, dov'era subentrato a Keith Moon.

giovedì 19 novembre 2009

Miles Kane chiede a Liam di collaborare

oasisnotizie - ripr. ris. Miles Kane spera che Liam collabori per il suo album di debutto come solista. In un'intervista al New Musical Express l'ex componente dei Rascals, che ha conosciuto Liam con il tramite di Alex Turner degli Arctic Monkeys, con il quale ha avviato il progetto dei Last Shadow Puppets, ha detto:

«Ero alla sua festa, ho parlato con Liam. Lui è il mio idolo ed entrambi ammiriamo Lennon. Abbiamo parlato del mio disco e di quello che sta facendo. Nel mio disco ci sono un paio di canzoni 'molto Liam'.
Sarebbe fantastico se fosse lui a cantarle. Chissà, la cosa resta aperta».

mercoledì 18 novembre 2009

MTV Italia intervista Liam Gallagher, 13 novembre 2009

Ecco il video dell'intervista rilasciata da Liam Gallagher a MTV Italia venerdì 13 novembre 2009 a Milano.


Ascolta la cover di Leona Lewis

Ascolta la cover di Stop Crying Your Heart Out che Leona Lewis ha inserito nel suo nuovo album Echo.

martedì 17 novembre 2009

Nuova band, prime certezze

Emergono dettagli ufficiosi sulla composizione della nuova band di Liam dopo l’intervista a Radio DeeJay, nel corso della quale Ourkid ha confermato che «gli Oasis sono acqua passata», aggiungendo che tornerà a suonare «tra un paio di mesi» con «tutti i membri della band tranne Noel».
Oltre a Liam, quindi, le certezze del gruppo, di cui non si conosce ancora il nome, sono Gem Archer alla chitarra, Chris Sharrock alla batteria e Jay Darlington alla tastiera. Come accadde nel 2000, quando Noel lasciò la band, Gem dovrebbe abbandonare i panni di chitarrista ritmico per vestire quelli di chitarrista principale, mentre Andy Bell potrebbe continuare con il basso o tornare alla chitarra, già suonata nei Ride prima dell'esperienza come bassista degli Oasis. In quest'ultimo caso il ruolo di bassista resterebbe temporaneamente scoperto.

lunedì 16 novembre 2009

Liam incontra Paolo Maldini

Di passaggio a Milano per le interviste radiofoniche e con la rivista Vanity Fair, Liam ha avuto modo di incontrare in un locale Paolo Maldini (clicca sulla foto per ingrandirla). Con l'ex capitano del Milan Liam ha scambiato due chiacchiere prima di consegnargli alcuni capi di abbigliamento della Pretty Green.

Alan McGee assicura: gli Oasis torneranno insieme

oasisnotizie - riproduzione riservata Gli Oasis torneranno insieme. Parola di colui che lanciò la band nel firmamento del rock, Alan McGee. In un'intervista al sito Walesonline il fondatore della Creation Records, che nel 1993 ebbe il merito di mettere sotto contratto gli Oasis, dice di essere in costante contatto con Liam e Noel e assicura che la band si riunirà in futuro. Quasi certamente le parole di McGee sono precedenti a quelle, categoriche, pronunciate da Liam venerdì nello studio di Radio DeeJay, ma se lo dice lui ...

«Sono tempi duri, ma andiamo ancora d'accordo. Ho visto Noel la settimana scorsa e Liam l'altro mese e con Bonehead sono grande amico. Al momento non c'è possibilità che gli Oasis tornino insieme, non voglio parlarne ancora. Però i fratelli si vogliono un sacco di bene, sono due grandi». oasisnotizie - r. r.

venerdì 13 novembre 2009

Esclusivo! Video completo di Liam a Radio DeeJay

Stamattina Liam è stato ospite di DeeJay Chiama Italia.
Qui sotto potete vedere il video completo della chiacchierata con Liam registrato dal nostro blog.



Photogallery by RadioDeeJay - click here
Articolo dell'NME - clicca qui

mercoledì 11 novembre 2009

Liam venerdì a Radio DeeJay

Come vi avevamo anticipato circa un mese fa, venerdì 13 novembre Liam parteciperà a DeeJay Chiama Italia, in onda su Radio DeeJay in diretta dalle 10 alle 12. Liam dovrebbe andare in onda verso la fine della puntata, quindi dalle 11.15 circa in poi.

Sono confermate anche la partecipazioni di Liam ad un programma di Radio 105, ma non in diretta, come invece si pensava all'inizio, e a Mtv Italia, per la quale sarà registrata un'intervista mandata in onda in un secondo momento.

Cosa vorresti chiedere a Liam Gallagher?
Clicca qui per fargli una domanda

Ecco il primo dei tre video di DeeJay Chiama Italia del 2 febbraio scorso, con Liam e Andy Bell. By frjdoasis2 channel

I Green Day cantano gli Oasis

Ecco un estratto del concerto dei Green Day alla Wembley Arena di Londra il 1° novembre. Guardate che canzone canta Billie Joe ...

lunedì 9 novembre 2009

Liam, nuova band con Miles Kane?

oasisnotizie - riproduzione riservata Ieri sera si è svolta la cerimonia di inaugurazione della Pretty Green a Londra. Secondo il Sun nella circostanza Liam avrebbe parlato per tutta la sera con Miles Kane dei Shadow Puppets per convincerlo a formare una band con lui. Tra le celebrità presenti al Gore Hotel di Kensington c'erano Richard Ashcroft, i Kasabian, Keith e Liam dei Prodigy, Ricky Hatton, Phil Etheridge dei Twang e la presentatrice televisiva Holly Willoughby. Sergio Pizzorno, leader dei Kasabian, ha speso parole di elogio per Liam: «Sa come mettere insieme un completo. Ha stile, ma ha ancora bisogno di qualche consiglio da parte mia». Com'era prevedibile, nessuna traccia del fratello Noel. oasisnotizie - rip. ris.

sabato 7 novembre 2009

Liam in campo per beneficenza

oasisnotizie - riproduzione riservata Liam (nella foto sopra fa le corna) è sceso in campo con il Berkhamsted FC in una partita benefica. Il match, conclusosi con una vittoria per 5-2 contro l'Arcadia Group nello stadio della squadra, situato nell'Hertfordshire, ha visto accorrere 200 fan. Paul Smith, capo dello sponsor del club, la Stoneforce, ha detto: «Recentemente abbiamo rimesso a nuovo la casa di Liam e gli ho chiesto di venire a giocare. È stato bellissimo vedere le facce che hanno fatto tutti quando si è presentato al campo. Ha corso su e giù lungo la fascia e in un paio di occasioni è andato vicino al gol. È in forma, poi è rimasto fino all'1 di notte a bere e a raccontare storie. Ha anche cantato le ultime canzoni. Se l'è proprio spassata».

(grazie a thesun.co.uk)

Clicca qui per leggere l'articolo del Sun

venerdì 6 novembre 2009

Niente album da solista per Noel?

Possibile che Noel Gallagher abbia già cambiato idea? Fino a pochi giorni fa l'ex compositore principale degli Oasis non faceva che ripetere che ormai pensava solamente al suo primo disco solista. E solo lo scorso 24 ottobre Rockol riportava una dichiarazione che Noel aveva reso al Mirror: «Sono concentrato su me stesso e sulla mia musica. Sono felice che sia questo quello che vuole il pubblico. Non sto pensando a nient'altro». Il maggiore dei fratelli aveva parlato per la prima volta del progetto sei mesi fa, prima quindi dello scioglimento degli Oasis, dopo uno show all'Albert Hall di Londra. Intercettato dal Daily Star alla cena del Music Industry Trust, Noel adesso ha detto: «Non faccio nessun album solista, mi prendo un po' di tempo per riposarmi. Me la godo a non fare una mazza mentre guardo alla TV 'Coronation Street', che è molto meglio di 'EastEnders'». A contribuire al cambiamento d'idea del musicista potrebbe aver contribuito la sua decisione di lasciare Londra per tornare a Manchester.

(da rockol.it)

mercoledì 4 novembre 2009

Noel: "Lascio Londra, non ha glamour"

Ex Oasis e presto anche ex londinese. Così Noel Gallagher in un' intervista a Evening Standard. «Lascio Londra per tornarmene al Nord, nella mia Manchester. Voglia di ritirarsi a vita privata? Assolutamente no. C'è chi pensa che fugga per pagare meno tasse, ma la cosa è molto più semplice: secondo me Londra ha perso la sua scintilla, il suo glamour». Capito? La nuova meta cool è Manchester: prendere nota, prego.
(da style.it)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails